Ordini Telefonici 06.69.35.72.64
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Frutta Secca

Prodotti trovati 14


Aggiungi al carrello
Le mandorle, energia e nutrizione Le mandorle ci offrono davvero molto energie, il cibo perfetto infatti per riuscire a superare al meglio le giornate più fredde, le giornate di intensa attività fisica e le giornate di studio e di lavoro intenso. Nonostante offrano così tante energie le mandorle sono altamente digeribili offrendoci la possibilità quindi di non sentirci mai troppo appesantiti e di portare avanti ogni nostra attività nel miglior modo possibile. Le mandorle inoltre sono davvero ricche di elementi nutritivi perfetti per la nostra salute e per il nostro benessere. Sono infatti ricche di vitamine tra cui dobbiamo ricordare soprattutto una grande presenza di vitamina B ed E e di sali minerali come il ferro, il magnesio, il potassio, il rame e il fosforo. Le mandorle sono quindi un alimento completo che è perfetto per integrare la dieta e rendere il nostro benessere ancora più intenso giorno dopo giorno. Le mandorle dolci, uno degli alimenti più buoni ed energetici che possiamo consumare. Importantissime per la nostra salute, ecco 7 ragioni per introdurle all’interno della nostra dieta. Le mandorle sono dei gustosissimi semi provenienti dall’albero del mandorlo, tipico di molte zone del Sud Italia. Sono costituite per il 50% da grassi monoinsaturi e polinsaturi, e sono una preziosissima fonte di energia. Costituiscono un’ottima riserva di vitamina E, sali minerali, magnesio, ferro, calcio e fibre. Ecco 7 motivi per introdurle nella nostra alimentazione Ritardano l’invecchiamento Da sempre utilizzate nella cosmetica per limitare l’insorgenza delle rughe e gli estetismi delle smagliature, le mandorle ci aiutano a combattere l’invecchiamento  e il rilassamento cutaneo anche dall’interno del nostro organismo. Il loro punto di forza è costituito dalla presenza dei cosiddetti polifenoli, potenti sostanze antiossidanti, capaci di ostacolare i danni causati dalla formazione dei radicali liberi. Una piccola precisazione: queste sostanze sono per lo più presenti nella buccia, ecco perché è consigliabile mangiare le mandorle senza privarle della loro pellicina.   Combattono il colesterolo Grazie al loro contenuto di grassi “buoni”, le mandorle hanno la capacità di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Il merito è da ricercarsi dei grassi polinsaturi che fanno parte dei loro principali costituenti. Per questa ragione, sono dei potenti alleati per la buona salute di arterie e vene.   Energizzanti Come abbiamo già detto all’inizio del nostro articolo, le mandorle sono un alimento capace di sprigionare tantissima energia. Sono ricche di calcio, magnesio, ferro e vitamina E: ecco perché fungono da ottimi integratori nelle nostre diete. Sono utili per superare al meglio le giornate più fredde, ma anche quelle più intense e stressanti.   Aiutano il benessere dell’intestino Ecco un’altra importantissima proprietà delle mandorle, o per meglio dire, dell’olio di mandorle dolci: il loro potere lubrificante ed emolliente che le rende un toccasana per il benessere intestinale. Considerata un antinfiammatorio e un antisettico, la mandorla agisce positivamente nelle condizioni di infiammazione intestinale renale, genito-urinarie e polmonari. Meglio però non esagerare con l’olio di mandorle dolci, perché contiene molti grassi ed è molto calorico.   Contro l’anemia Abbiamo già accennato al fatto che le mandorle hanno un importante contenuto di ferro e vitamine. Per questo loro elevato apporto nutritivo, aiutano a combattere l’anemia. Sono infatti tra i cibi suggeriti per chi ha carenze di ferro.   Rafforzano le ossa Non solo ferro, ma anche tanto calcio. Ecco che le mandorle diventano un prezioso alleato naturale per aumentare la densità minerale ossea. Per questo, sarebbe bene se il loro consumo venisse integrato nella dieta delle persone anziane e di chi è affetto o predisposto all’osteoporosi.   Mettono il buon umore Infine, ma non per questo meno importante, le mandorle sono un toccasana per l’umore. Indicate anche durante il periodo mestruale, contengono in sé delle proprietà antidepressive e antinfiammatorie. Le mandorle contengono tirosina e triptofano, due amminoacidi che insieme stimolano i neurotrasmettitori che influiscono sul buonumore. Consumarle ci fa sentire bene, più felici, più energici. Sempre senza esagerare comunque. Valori Nutrizionali Kcal/Kj   595/2490 Proteine  21,06 g Grassi   52,05 g di cui saturi 4g Carboidrati  21,2 g di cui Zuccheri  4,93 g Fibra  10,9 g Sale 0,07 g Vitamina E 7,87 mg Confezione: da 500 g

Aggiungi al carrello
Le Nocciole Crude Bio hanno una caratteristica da tenere ben presente: sono Made in Italy, provenendo dalla provincia di Cuneo! Dei circa 60 gr di Grassi per 100 gr contenuti nelle Nocciole, oltre 56 grammi sono insaturi che lavorano in modo positivo sui valori del colesterolo. Inoltre le Nocciole mettono anche a disposizione una quantità extra di energia per il nostro organismo. Tra i Sali Minerali, quello che fa registrare i valori maggiori è il Potassio, che contribuisce a mantenere la pressione sanguigna entro i valori normali. Inoltre vi è la capacità della Vitamina C di mantenere la normale funzione del sistema immunitario durante e dopo un intenso esercizio fisico e di contribuire alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Cosa ha la Nocciola Italiana in più rispetto alle alte? Un buon profilo organolettico, una forma sferoidale perfetta, la superiorità di un gusto estremamente particolare , con il suo profumo intenso, un sentore complesso e una buona dolcezza. Grazie alle loro caratteristiche, le Nocciole italiane sono considerate le migliori al mondo. Le nocciole sono un'ottima fonte di grassi “buoni” (monoinsaturi e polinsaturi). Tra i nutrimenti contenuti nella nocciola troviamo anche il prezioso acido linolenico, omega 3 di solito presente nel pesce e nelle alghe marine, e anche omega 6. La nocciola è ricca di vitamina E, l’antiossidante naturale per eccellenza in grado di aiutare a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.  La pianta della nocciola è originaria dell’Asia minore e dell’Europa, cresce bene nei paesi mediterranei. In Italia la produzione è localizzata in quattro regioni: Piemonte, Campania, Lazio e Sicilia; grazie alle loro caratteristiche organolettiche le piemontesi sono considerate tra le migliori al mondo. Valori nutrizionali per 100 g Kcal/Kj 628/ 2629 Proteine 14,95 g Grassi 60,75 g di cui saturi 4,46 g Carboidrati 16,7 g di cui zuccheri 4,34 g Fibre 9,7 g Sale 0 g​​​​​​​​​​​​​​ Confezione: da 250 g e 1500 g

Aggiungi al carrello
Abbiamo creato un prodotto fantastico: mandorle, pinoli, pistacchi e nocciole, biologici e crudi. Sono preziosi e rarissimi, ne facciamo pochissime confezioni ogni anno perchè non è facile reperire allo stesso momento questi 4 ingredienti. Ognuno di questi ingredienti ha fantastiche proprietà che solo se biologico e crudo può mantenere intatte. Le mandorle biologiche crude: Mandorle hanno un alto contenuto di acidi grassi monoinsaturi (acido oleico)  Contengono quantità significative di vitamina E (24 mg.)  Sono molto energiche e sono una buona fonte di fibra.  Le mandorle sono una delle fonti più ricche di calcio.  Aiutano a ridurre il colesterolo.   Le mandorle sono un elemento chiave per prevenire le malattie cardiache e migliorare la circolazione del sangue.  Esse sono essenziali nella dieta mediterranea nota per essere sana ed equilibrata.   Le Mandorle: una naturale "aspirina"   Considerata "il rimedio di tutti i mali", l'aspirina è il farmaco più popolare. L'alternativa naturale a questo prodotto è quello di mangiare una manciata di mandorle, anche se i suoi effetti sono più lenti. La spiegazione è che le mandorle contengono una buona percentuale di salicilati, sali formati da acido salicilico che sono il principale ingrediente attivo dell'aspirina, questi sono gli ingredienti del "miracoloso" farmaco. Inoltre, a causa del loro valore calorico e proteico, le mandorle aiutano alla rigenerazione del sistema nervoso e sono un buon antisettico intestinale.   La dose raccomandata   Gli esperti concordano sul fatto che una dose raccomandata di mandorle per una persona sana è di circa 25 g al giorno (20 unità), ed è particolarmente indicato per i bambini, per la sua ricchezza di calcio e proteine.   Le nocciole biologiche crude:   Nocciola ha un posto significativo tra i le noci secche in termini di nutrizione e salute a causa della particolare composizione dei grassi (acido oleico in primo luogo), proteine, carboidrati, vitamine (vitamina E), sali minerali, fibre, fitosteroli ed antiossidanti fenolici.   Le proprietà nutrizionali e sensoriali di nocciola la rendono un alimento unico e ideale per molte ricette.    Molti ricercatori hanno detto che il consumo di nocciole ha effetti positivi sulla nutrizione umana. Questi effetti possono essere collegate al profilo di acido grassi che sono ricchi di grassi mono e polinsaturi (82,8% oleico e linoleico 8,9%).    La ricerca ha dimostrato che le diete arricchite con livelli di grassi monoinsaturi (che sono contenuti nella nocciola) hanno effetti positivi sulle persone per abbassare le pressione sanguigna, il colesterolo totale e la riduzione dei trigliceridi nel sangue.   La Nocciola è la migliore fonte di vitamina E dopo gli oli vegetali. La vitamina E è un antiossidante fenolico solubile.  Il consumo quotidiano di soli 25-30 gr di nocciola soddisfa il 100% del fabbisogno quotidiano di vitamina E.    Le Nocciole contengono anche tutti gli aminoacidi necessari ed i minerali più vitali.    I pinoli biologici crudi:   I Pinoli sono una delle noci commestibili più ricchi di calorie, 100 g ne forniscono 673 calorie, per questo hanno un effetto imeediato di energia. Inoltre, essi sono ricchi di vitamine, antiossidanti e minerali.   I Pinoli contengono acidi grassi essenziali (omega-6) e acido pinolenico. Recenti ricerche hanno dimostrato il suo potenziale utilizzo nella perdita di peso perchè riescono a contenere l'appetito. L'acido pinolenico infatti stimola il rilascio di alcuni enzimi nell'intestino.    Come le nocciole e le noci, i pinoli sono un'ottima fonte di vitamina E, contiene circa 9,33 mg per 100 g (circa il 62% del RDA). La vitamina E è un potente antiossidante lipidico solubile, necessario per mantenere l'integrità della membrana cellulare delle mucose e della pelle, proteggendola dai dannosi radicali liberi.   Inoltre, come le mandorle e gli arachidi, i pinoli sono privi di glutine e quindi sono un ingrediente ottimo nella preparazione di cibi senza glutine.   I Pinoli sono una fonte eccellente del complesso delle vitamine B, come la tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico, vitamina B-6 (piridossina) e folati. Queste vitamine funzionano come cofattori per gli enzimi del metabolismo del substrato cellulare all'interno del corpo umano.   Inoltre i pinoli contengono quantità salutari di minerali essenziali come il manganese, potassio, calcio, ferro, magnesio, zinco e selenio.    I pistacchi biologici crudi   Il pistacchio, originario del Medio Oriente, è uno degli alberi più antichi di noce che ha testimonianze archeologiche che risalgono al 7000 aC. Una volta conosciuto per essere un alimento esclusivamente reale, rimane uno dei meno esplorati. Negli ultimi mesi, i ricercatori dell'Università di Toronto, Penn State University, e George Mason University in collaborazione con Inova Fairfax Hospital, ha condotto tre diversi studi su pistacchi con risultati stellari per questo oro verde:    I ricercatori hanno trovato risultati positivi, aggiungendo i pistacchi ogni giorno alla dieta, con la riduzione degli effetti dello stress che erano visibili sulla pressione sanguigna. Il consumo di 80g di pistacchi al giorno hanno mostrato una maggiore rilassamento delle arterie, facilitando in tal modo il carico di lavoro sul cuore.    I risultati dei ricercatori della George Mason University e Penn State indicano anche effetti benefici nella riduzione dei lipidi del sangue semplicemente con l'aggiunta di uno o due manciate di pistacchi al giorno a una dieta moderatamente sana. Riduzioni significative sono state osservate nel colesterolo totale nel sangue dell'8,4% e del colesterolo LDL o cattivo dell'11,6%. In entrambi gli studi, notevoli riduzioni sui predittori di malattie cardiovascolari sono stati osservati quando i pistacchi sono stati aggiunti alla dieta.   Il Dr. David Jenkins dell'Università di Toronto ha recentemente presentato i risultati dell'effetto del pistacchio, alla conferenza Experimental Biology a Washington DC. Tra i vantaggi evidenziati, significativo era la riduzione di glucosio nel sangue anche dopo il consumo di alimenti ricchi di carboidrati, come purè di patate, pasta o riso. Hanno scoperto che l'impatto positivo sulla glicemia è aumentata con un incremento di pistacchi consumati in quei pasti. Questa notizia interessante potrebbe essere promettente per i milioni di persone che soffrono ogni anno per gli effetti del diabete.    L'aggiunta di una manciata o due di pistacchi al giorno non è solo utile, ma non presenta nulla di male nell'aumento di peso. Infine, i pistacchi hanno una varietà di nutrienti come la vitamina A, vitamina B6, potassio, luteina, colina, calcio, manganese e rame.    Valori Nutrizionali per 100 g Kcal/Kj 599.95/ 2.511.15 Proteine 19,85 g Grassi 53.59 g di cui saturi 4,79 g Carboidrati 19,17 g di cui zuccheri 5,17 g Fibre 9,72 g Sale 0,52 g​​​​​​​ ​​​​​​​Confezione: da 200 g  

Aggiungi al carrello
Noci di macadamia, provenienti dalle cooperative del Brasile e della Bolivia, croccanti e delicate, con altissimo contenuto di olii naturali polinsaturi, proteine essenziali, sali minerali e fotosteroli. Ideali per spuntini e sanck, in insalate e dolci. L'acido palmitoleico contenuto in questi frutti sembra avere degli effetti molto positivi sul metabolismo portando all'organismo benessere e longevità. Le noci di Macadamia sono oggetto di studi scientifici perché ritenute un vero e proprio elisir di lunga vita. -Sono potenti antiossidanti -Contrastano il colesterolo cattivo e promuovono quello buono -Sono un toccasana per il sistema cardiovascolare -Contrastano la stitichezza e donano benessere a tutto l'intestino -Sono energizzanti grazie anche alle calorie contenute, quindi consigliatissime agli sportivi e a chiunque abbia bisogno di energia immediata.​​​​​​​ ​​​​​​​ Valori nutrizionali Ricche di sali minerali indispensabili per l'organismo come Calcio, Sodio, Fosforo, Potassio Ferro, Magnesio, Zinco, Rame, Manganese e Selenio che giocano un ruolo importante in moltissime funzioni vitali. Fonte abbondante di Fitosteroli, straordinari grassi vegetali che contrastano il colesterolo. Forniscono una grande dose di fibre naturali con proprietà di indiscusso beneficio a carico dell'intestino e non solo. Possiedono una grande quantità e varietà di amminoacidi tra cui quelli essenziali che il nostro organismo non produce ma li assorbe attraverso i cibi, ognuno dei quali possiede straordinarie proprietà benefiche e funzioni specifiche. Le vitamine del gruppo B sono ben rappresentate nelle Noci e in minoranza vi è anche la presenza di Vitamina C e Vitamina E.​​​​​​​

Aggiungi al carrello
I fichi sono deliziosi e molto buoni per la salute! Si tratta di un alimento ricco di fibre e sostanze nutritive, ricchi di polifenoli. I fichi possono essere un ottimo rimedio naturale, come antiparassitari e antiulcera. Essiccare la frutta al sole, significa avere la possibilità di mangiarla durante tutto l’arco dell’anno e non solo quando la stagionalità lo permetterebbe, avendo al tempo stesso perfettamente conservate tutte le proprietà legate agli attivi ed ai valori nutrizionali ed anche il loro fantastico gusto! I Fichi Secchi Crudi Bio contengono zucchero naturale, facilmente assimilabile. Il Potassio è il minerale che fa registrare livelli più elevati, utile a salvaguardare il normale funzionamento del sistema nervoso e a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna (Regolamento UE 432/2012 del 16/05/2012). La Vitamina K contribuisce invece alla normale coagulazione del sangue e al mantenimento di ossa normali, come da indicazioni della Comunità Europea. Sempre parlando di Vitamine, merita di essere citata la Colina (o vitamina J) che contribuisce al mantenimento della normale funzione epatica (Fonte: Comunità Europea). I fichi  iniziano a seccare sull’albero e vengono poi raccolti e fatti essiccare al sole. Sono tra le più importanti produzioni tradizioni delle regioni del sud della nostra penisola.   Nei fichi c’è un elevato contenuto di fibre, utili a mantenere la normale funzionalità del sistema intestinale. Valori nutrizionali per 100 g   Kcal 256; Kj 1070 Proteine 3,5 g Carboidrati 58 g di cui zuccheri 58 g Fibre 13 g Grassi 2,7 g di cui saturi 0,23 g Sale 0,2 g ​​​​​​​ Confezione: da 1500 g

Aggiungi al carrello
Recentemente, diversi studi hanno trovato che le noci pecan, dovrebbero essere incluse nella vostra dieta quotidiana per contribuire a rafforzare il sistema immunitario. Uno studio condotto presso l'Università della Florida ha scoperto che le noci pecan sono piene di antiossidanti per combattere le malattie cardiache e il cancro. La Mayo Clinic ha condotto uno studio che ha trovato che tutta la frutta secca oleosa è piena di nutrienti ma senza colesterolo. Non solo non hanno colesterolo, ma gli studi hanno suggerito che mangiare noci pecan può contribuire a ridurre i livelli di colesterolo LDL, portando ad una riduzione del rischio di attacchi di cuore e malattie coronariche. La quantità ottimale da consumarsi di frutta secca è di circa 28g, pari a circa 15 metà di noci pecan. Pecan e la vostra salute Con le Noci Pecan hai tutto. Oltre ad essere uno dei frutti secchi più eleganti, versatile e ricco di sapore che si può mettere sul piatto, offre una serie di benefici per la salute che è difficile da battere. Le nuove linee guida dietetiche 2005 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti dicono che mangiare 4-5 porzioni di frutta secca ogni settimana, vi porterà un passo più vicino a mettere la vostra dieta in linea con le attuali raccomandazioni di sana alimentazione. Pressione sanguigna. Mentre mangi le noci Pecan e altra frutta secca puoi curare la pressione alta, la ricerca ha dimostrato che è un modo efficace per abbassare la pressione sanguigna, mangiare 4-5 porzioni (25g ciascuna) di noci pecan a settimana per trovare questi benefici. Cancro al seno. Le noci Pecan sono una ricca fonte di acido oleico, lo stesso tipo di acidi grassi che si trovano nell'olio d'oliva. I ricercatori della Northwestern University di Chicago recentemente hanno trovato prove di laboratorio che l'acido oleico ha la capacità di sopprimere l'attività di un gene pensato per innescare il cancro al seno. Anche questa area di studio è ancora nelle sue fasi iniziali, i ricercatori dicono che potrebbe alla fine tradursi in una raccomandazione di mangiare più cibi ricchi di acido oleico, come le noci pecan e l'olio d'oliva. 25g di noci pecan forniscono circa il 25% in più di acido oleico, rispetto ad un cucchiaio di olio d'oliva. La salute del cuore. I Ricercatori della Loma Linda University in California e New Mexico State University di Las Cruces, hanno confermato che quando le noci pecan fanno parte della dieta quotidiana, i livelli di colesterolo "cattivo" del sangue diminuiscono. Le Noci Pecan sono in grado di avere questo potere ipocolesterolemizzante, sia per il tipo di grasso che contengono che per la presenza di beta-sitosterolo, un naturale ipocolesterolemizzante. Mangiare 25-30g di noci pecan al giorno (27-30 metà pecan), può ridurre il rischio di malattie cardiache. Salute della prostata. Lo stesso composto naturale che dà alle noci pecan la proprietà ipocolesterolemizzante, ha anche dimostrato di essere efficace nel trattamento dei sintomi della iperplasia prostatica benigna, un non-canceroso ingrossamento della ghiandola prostatica. Circa 40g di noci pecan forniscono una dose di beta-sitosterolo che è risultato efficace. Inoltre, un recente studio di laboratorio della Purdue University ha scoperto che il gamma-tocoferolo, il tipo di vitamina E trovato nelle noci pecan, ha la capacità di uccidere le cellule tumorali lasciando in vita le cellule sane. I ricercatori ora vogliono provare questo e altri tipi di vitamina E negli animali. Controllo del peso. Contrariamente a quanto largamente diffuso, della errata convinzione che "la frutta secca oleosa fa ingrassare," gli studi sulle popolazione hanno evidenziato che il consumo di noci, fa effettivamente diminuire il grasso corporeo. E gli studi clinici hanno confermato questa conclusione, scoprendo che mangiare noci ha effettivamente portato a un peso inferiore. Uno studio di Harvard School of Public Health ha scoperto che le persone che seguono una dieta dimagrante che conteneva il 35% di calorie da grassi, tra cui noci pecan come fonte di grassi, sono stati in grado di mantenere il peso più de persone che seguono una dieta tradizionalmente consigliata a basso tenore di grassi. Con il loro profilo nutrizionale eccellente e basso contenuto di carboidrati, le noci pecan sono una scelta perfetta per le persone che seguono le diete low-carb per perdere di peso. Le nostre Noci pecan sono Raw Food Organic Confezione da 100g - 250 - 500g  ​​​​​​​

Aggiungi al carrello
Cosa ha la nocciola tonda gentile trilobata cruda del Piemonte in più rispetto alle altre? Un buon profilo organolettico, una forma sferoidale perfetta, la superiorità di un gusto estremamente particolare , con il suo profumo intenso, un sentore complesso e una buona dolcezza. La nostra nocciola è di calibro 15! Grazie alle loro caratteristiche le nocciole del Piemonte sono considerate le migliori al mondo. Le nocciole sono un'ottima fonte di grassi “buoni” (monoinsaturi e polinsaturi). Consumare abitualmente nocciole (e in generale frutta secca) aiuta a prevenire disturbi cardiovascolari e essendo molto ricche fitosteroli aiuta a combattere il colesterolo LDL, meglio conosciuto come colesterolo “cattivo”; tra i nutrimenti contenuti nella nocciola troviamo anche il prezioso acido linolenico, omega 3 di solito presente nel pesce e nelle alghe marine, e anche omega 6. La nocciola è ricca di vitamina E, l’antiossidante naturale per eccellenza in grado di rallentare l'invecchiamento cellulare e di contrastare l'azione dei radicali liberi. In una dieta salutare non può mancare la nocciola, come del resto tutta la frutta secca, in quanto contengono la vitamina B12 altrimenti la carenza di vitamina B12 può creare anemia e problemi al sistema nervoso. Le nocciole hanno un elevato contenuto di vitamine e di Sali minerali. La nocciola La pianta della nocciola è originaria dell’Asia minore e dell’Europa, cresce bene nei paesi mediterranei. In Italia la produzione è localizzata in quattro regioni: Piemonte, Campania, Lazio e Sicilia; grazie alle loro caratteristiche organolettiche le piemontesi sono considerate tra le migliori al mondo. Le nocciole forniscono : 16 g di proteine, 13,6 g di fibre 100g di nocciole forniscono: - l’89% della dose giornaliera di vitamina E antiossidante naturale, in grado di rallentare l'invecchiamento - il 53% della RDA di vitamina B1 - il 45% della RDA di vitamina B6 - il 29% della RDA di vitamina B3 - il 19 %della RDA di vitaminaB2 è un alimento molto ricco di grassi la maggior parte sono monoinsaturi (82%) e polinsaturi (11%) e di arginina, le nocciole aggiunte alla dieta abbassano i livelli nel circolo sanguigno del cosiddetto colesterolo cattivo “LDL” e dei trigliceridi. Confezione da 500gr

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello