Ordini Telefonici 06.69357264 - Spedizioni gratuite oltre i 69 €
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

PURE CREATINE 100 - Creatina ultra-micronizzata 400 mesh

pure_creatine_100_400g Net Integratori

37,00
1

VSTLR1

float(45.9)
Spedizioni a partire da € 45,90

Creatina e metabolismi energetici

Poiché il corpo umano non è in grado di accumulare facilmente atp, molecola che è presente come scorta minima e viene utilizzata nel giro di pochi secondi, è necessario creare continuamente atp durante l’esercizio fisico.

In generale, le due vie principali mediante le quali il corpo converte i nutrienti a energia sono:

  • metabolismo aerobico (con ossigeno)
  • metabolismo anaerobico (senza ossigeno)

Questi due percorsi possono essere ulteriormente divisi. molto spesso è una combinazione di sistemi energetici che sopperisce al fabbisogno di energia durante l’esercizio, con l’intensità e la durata dell’esercizio a determinare quale metodo vada utilizzato in un dato momento.

La creatina (cr) gioca un ruolo chiave come intermedio in questo processo energetico partecipando alla reazione di sintesi di cp, catalizzata dalla creatina chinasi, insieme ad una molecola di atp che cede un gruppo fosfato e genera una molecola di adp.

Perchè creatina ultra-micronizzata 200 mesh?

Uno dei problemi più delicati da risolvere è quello della scarsa solubilità in acqua della molecola.

Per il pure creatine 100 micronized 200 mesh abbiamo selezionato una delle migliori forme attualmente disponibili: molecole di finissima creatina micronizzata 200 mesh.

L’esclusività di pure creatine 100 micronized 200 mesh risiede nel fatto che il massimo assorbimento è assicurato dalla finezza del particle size certificato di 200 mesh, l’unità di misura riconosciuta a livello internazionale che definisce lo standard di una polvere.

Particelle più piccole, dell’ordine di poche decine di micron, passano meglio in soluzione diffondendo così dal gi al sangue in modo migliore rispetto alle tradizionali forme di creatina.

Ad un maggiore assorbimento segue idealmente una maggiore biodisponibilità della
molecola, che gioca un ruolo chiave nel metabolismo energetico anaerobico alattacido incrementando la performance sulle basse repetizioni e sul massimale.

Avete presente la differenza tra lo zucchero tradizionale e quello super-fine immediatamente solubile? Mentre con il primo avete bisogno di mescolare, con il secondo no.

Applicate questo semplice concetto alla creatina e capirete voi stessi la differenza sostanziale tra una creatina tradizionale e una creatina certificata con particle size di 200 mesh.

Valori nutrizionali

valore energetico 100 g* dose
0 kcal
0 kj
0 kcal
0 kj
proteine 0 g 0 g
carboirdati 0 g 0 g
grassi 0 g 0 g
creatina micronizzata 200 mesh 100 g 3 g
*si intendono di prodotto

 

Ingredienti:
creatina monoidrata micronizzata 400 mesh.

Modo d'uso:
mezzo misurino di prodotto (pari a 3 g) lontano dai pasti o 30 minuti prima di un allenamento intenso

Confezione: da 400 g

Potrebbero interessarti anche

La glutamina è un aminoacido neutro ed è l'aminoacido più abbondante presente nel muscolo e il sangue umano. Infatti, il 60% della riserva libera di aminoacidi nelle cellule muscolo scheletriche è composto di glutamina. La glutamina è nota come un aminoacido condizionatamente essenziale perchè nei momenti di stress (l'attività fisica è stress) il corpo ne ha un bisogno maggiore per mantenere le riserve ematiche e muscolari di glutamina. La glutammina è un aminoacido non essenziale che costituisce più del 50% del pool aminoacidico. Già nel 1990 Perry-Billings et altri, e nel 1991, Calder e Newsholme, hanno provato che la glutamina aiuta in modo importante il sistema immunitario. L'allenamento strenuo sportivo è un comunque un attacco al nostro sistema difensivo, che dovrà provvedere a ripulire e riparare il terreno cellulare danneggiato anche dallo stress e/o dalla vita privata. Ora, gli immunociti deputati a questo compito richiedono un alta quantità di glutamina nel plasma, per essere coadiuvati a questo compito. Conseguentemente se i livelli di questo aminoacido sono nel sangue sono normalmente bassi (perché la maggior parte è utilizzata dalle cellule dell'intestino tenue), la glutamina disponibile non basta e quindi dovrà venire estratta dal nostro patrimonio muscolare. Questo perchè esiste la sindrome da intestino eccessivamente permeabile o "leaky gut" (SAPI o LGS) che si accompagna ad uno stato infiammatorio sistemico, iper-reattività del sistema immunitario, sovraccarico del fegato e del sistema nervoso. I sintomi più frequenti sono quelli intestinali come gonfiore, diarrea e crampi, ma spesso compaiono anche sintomi generali come stanchezza, mancanza di energia, allergie ed intolleranze. La glutammina ripristina quindi la corretta non-permeablità intestinale, dovuta a cereali, latticini, legumi e stress.  La glutamina contenuta nei muscoli  è soltanto il 5-7% delle proteine totali e quindi il nostro organismo la produce a partire da altri aminoacidi, depauperando lentamente e inesorabilmente, la massa magra che avevamo così faticosamente acquisito. Questa "deleteria“ utilizzazione della glutamina dipende soprattutto dall'aumento dei livelli di cortisolo, un glucocorticoide che viene rilasciato in tutti i casi di stress sia patologico, sia indotto dall'esercizio fisico. Se il cortisolo è alto, l'estrazione e la produzione di glutamina (ma anche di un altro aminoacido glucogenetico, l'alalina) viene enormemente aumentata,rallentando o addirittura impedendo la crescita muscolare. La somministrazione orale o parenterale di glutamina può quindi migliorare il bilancio dell'azoto, aiutando l'atleta ad incrementare la massa magra ( e nel sedentario mantiene la massa magra impedendo l' indebolimento e l' invecchiamento), in quanto l'organismo utilizza l'integrazione dell'aminoacido invece di smontare le nostre proteine muscolari. L'acido glutaminico, prodotto nel cervello dalla glutamina (è l'unico aminoacido che riesce a passare la barriera ematoencefalica), svolge altra due funzioni fondamentali: • insieme al glucosio, è il carburante delle cellule celebrali; • combinandosi con l'ammoniaca (provoca il senso di fatica durante l'esercizio fisico), disintossica il cervello riconvertendosi nella forma primaria di glutamina. Anche l'ammoniaca nel fegato viene smaltita da questo importante aminoacido. • Anche il cervello quindi beneficia degli effetti della glutamina, in quanto la quantità di glucosio che può immagazzinare è limitata e se i livelli dell'aminoacido sono adeguati si può migliorare la funzionalità celebrale. Il glutammato monosodico dei comuni dadi da brodo e dei cibi cinesi, contiene acido glutaminico. • Altra funzione della glutamina è quella sul volume cellulare. Come abbiamo visto parlando della creatina, l'aumento della grandezza cellulare può essere il segnale per far partire gli stimoli anabolici ed anticatabolici. • La glutamina, in studi con animali, ha dimostrato di essere il più forte voluminizzatore cellulare tra quelli provati.  Se studi su umani confermeranno questa caratteristica, l'integrazione di questo aminoacido per l'aumento della massa muscolare è destinata a diventare di routine. Ulteriori azioni della glutamina sono: • sintesi del Glutatione (un importante anti-ossidante prodotto dal nostro corpo); • trasporto di azoto e atomi di carbonio; • sintesi di Urea (fegato); • sintesi dell'RNA; • sintesi di Glucosio/Glicogeno; • componente del pool aminoacidico, • carburante metabolico; • ridurrebbe il desiderio di alcool; • viene utilizzato sperimentalmente nel trattamento della • depressione, nelle ulcere peptiche, epilessia, schizofrenia e • senilità; • aumenterebbe i livelli dell'ormone della crescita  La combinazione glutamina + aminoacidi ramificati, sembrerebbe l'optimun per ottenere i migliori risultati. Infatti, come abbiamo visto, dopo una dura seduta di allenamento, l'organismo utilizza le poche scorte disponibili di glutamina e di alanina per ripristinare l'equilibrio precedente. Quindi comincia a smontare le proteine muscolari, ma soprattutto aminoacidi ramificati, che attraverso il ciclo alanina-glucosio, vengono trasformati in glucosio per sopperire all'esaurimento del glicogeno muscolare. Se si potenziano quindi i ramificati con la glutamina si ritarda notevolmente l'esaurimento delle riserve di glucogenetici, riducendo notevolmente il catabolismo muscolare e favorendo il Recupero. Addirittura molti atleti riferiscono di "sentire" la differenza tra i prodotti contenenti i soli ramificati e quelli associati alla glutammina. I risultati sul "campo" di questa combinazione sono estremamente positivi ed incoraggianti. Ingredienti: glutammina pura micronizzata - Kyowa Quality  Confezione da 100 grammi in polvere - misurino incluso della confezione  Posologia consigliata: 3 grammi al giorno in acqua 

Aggiungi al carrello
Creatina e metabolismi energetici Poiché il corpo umano non è in grado di accumulare facilmente atp, molecola che è presente come scorta minima e viene utilizzata nel giro di pochi secondi, è necessario creare continuamente atp durante l’esercizio fisico. In generale, le due vie principali mediante le quali il corpo converte i nutrienti a energia sono: metabolismo aerobico (con ossigeno) metabolismo anaerobico (senza ossigeno) Questi due percorsi possono essere ulteriormente divisi. molto spesso è una combinazione di sistemi energetici che sopperisce al fabbisogno di energia durante l’esercizio, con l’intensità e la durata dell’esercizio a determinare quale metodo vada utilizzato in un dato momento. La creatina (cr) gioca un ruolo chiave come intermedio in questo processo energetico partecipando alla reazione di sintesi di cp, catalizzata dalla creatina chinasi, insieme ad una molecola di atp che cede un gruppo fosfato e genera una molecola di adp. Perchè creatina ultra-micronizzata 200 mesh? Uno dei problemi più delicati da risolvere è quello della scarsa solubilità in acqua della molecola. Per il pure creatine 100 micronized 200 mesh abbiamo selezionato una delle migliori forme attualmente disponibili: molecole di finissima creatina micronizzata 200 mesh. L’esclusività di pure creatine 100 micronized 200 mesh risiede nel fatto che il massimo assorbimento è assicurato dalla finezza del particle size certificato di 200 mesh, l’unità di misura riconosciuta a livello internazionale che definisce lo standard di una polvere. Particelle più piccole, dell’ordine di poche decine di micron, passano meglio in soluzione diffondendo così dal gi al sangue in modo migliore rispetto alle tradizionali forme di creatina. Ad un maggiore assorbimento segue idealmente una maggiore biodisponibilità della molecola, che gioca un ruolo chiave nel metabolismo energetico anaerobico alattacido incrementando la performance sulle basse repetizioni e sul massimale. Avete presente la differenza tra lo zucchero tradizionale e quello super-fine immediatamente solubile? Mentre con il primo avete bisogno di mescolare, con il secondo no. Applicate questo semplice concetto alla creatina e capirete voi stessi la differenza sostanziale tra una creatina tradizionale e una creatina certificata con particle size di 200 mesh. Valori nutrizionali valore energetico 100 g* dose 0 kcal 0 kj 0 kcal 0 kj proteine 0 g 0 g carboirdati 0 g 0 g grassi 0 g 0 g creatina micronizzata 200 mesh 100 g 3 g *si intendono di prodotto   Ingredienti: creatina monoidrata micronizzata 200 mesh. Modo d'uso: mezzo misurino di prodotto (pari a 3 g) lontano dai pasti o 30 minuti prima di un allenamento intenso Confezione: da 200 g

Aggiungi al carrello
Nitro Creatine Extreme L’obiettivo dei laboratori net integratori è stato quello di creare un prodotto a base di creatina che potesse enfatizzare la sua funzione anabolica, pro-energetica e la sua azione tampone verso l’acido lattico senza apporto di zuccheri.  Da qui nasce Nitro Creatine Extreme.   Non si tratta di un mix di varie creatine, ma dell’ultima generazione di creatine (creatina nitrato) con l’apporto di un mix di aminoacidi, antiossidanti e minerali funzionali all’assorbimento della creatina. Nitro Creatine Extreme è un mix formato da: creatina nitrato + arginina: e’ un sale di creatina aggiungendo un gruppo nitrato alla creatina. Questa particolare fa modo che oltre alle funzioni tipiche della creatina ci sia anche l’azione pro ossido nitrico indotta dalla componente nitrata e anche dalla presenza di arginina   l-lisina e l-glicina: sono due aminoacidi insulinogenici, cioè in grado di stimolare la secrezione di insulina da parte del pancreas, favorendo i processi anabolici.   l-metionina: e’ un aminoacido importante in quanto rappresenta l’aminoacido di inizio in tutte le sequenze di m-rna.   acido alfa lipoico: favorisce la conversione del glucosio in atp. La sinergia fra creatina e acido lipoico favorisce l’azione di accumulo della creatina  nella cellula muscolare.  è un potente antiossidante.   calcio citrato: minerale fondamentale per la contrazione muscolare.  azione alcalinizzante.   curcuma e tè verde: importanti baluardi a difesa dell’efficacia dell’apparato digerente (quindi assimilativo). azione antinfiammatorio e antiossidante.  Valori Nutrizionali   valori nutrizionali 100 g* dose** rda*** valore energetico 0 kcal 0 kj 0 kcal 0 kj   creatina nitrato di cui creatina 74,8 g 52,5 g 4 g 2,7 g   calcio citrato 4 g 200 mg   arginina  3 g 150 mg   lisina 3 g 150 mg   curcuma e.s. 2 g 100 mg   the verde e.s. 2 g 100 mg   glicina 2 g 100 mg   metionina 2 g 100 mg   acido lipoico 2 g 100 mg   cromo picolinato di cui cromo 4 mg 0,5 g 200 mcg 24,4 mcg 61% *si intende di prodotto **5 cps da 1180 mg/cad ***razione giornaliera raccomandata   Ingredienti: creatina nitrato, calcio citrato, arginina, lisina, curcuma e.s 95% curcuminoidi (curcuma longa rizoma), the verde e.s (camelia sinensis foglie), glicina, metionina, acido lipoico, cromo picolinato; stabilizzanti reologici: talco, magnesio stearato. capsula: gelatina animale, e171, e122, e133. Modalitá d'uso: assumere una dose di prodotto, pari a 5 cps. Confezione: da 120 cps

Aggiungi al carrello