Ordini Telefonici 06.69357264 - Spedizioni nazionali gratuite oltre i 69 € - Spedizioni Internazionali gratuite sopra i 149 €

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

CORTIAGE LOW - Coadiuva le naturali difese dell'organismo

22,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

  leggi le recensioni (1)

Officine Naturali

Week end, dolori e aumento di peso!

Inizia la settimana ed i postumi del weekend cominciano a farsi sentire, si va dal mal di testa per chi ha fatto maratone di calcio sul divano, alla fame nera per i maratoneti della tavola, ai dolori muscolo-articolari per chi le maratone le ha fatte davvero o comunque ha fatto sport!

Ma cosa accade il lunedì tanto da renderlo il giorno nero per antonomasia?

Povero lunedì, lui non c'entra nulla, al limite la colpa è del weekend!

Durante questo periodo infatti soprattutto chi fa sport richiede all'organismo delle prestazioni un pò più importanti di quelle degli altri giorni.



L'organismo è allenato e risponde ad ogni tipo di sollecitazione, ci si sente bene, non si hanno dolori il tono dell'umore è alto.

Il merito di questa situazione ottimale è del nostro ormone energizzante per eccellenza: il cortisolo,che viene rilasciato dalle surreni per far fronte ad ogni tipo di stress che proponiamo all'organismo, dalla trasferta in macchina alla gara ad un ritmo straordinario!

Le surreni infatti rilasciano cortisolo che a sua volta libera glucosio nel sangue tenendo alta la glicemia, svolge azione antinfiammatoria e non ci fa sentire dolori di alcun tipo, si lega ai recettori "gaba" stimolando le vie del piacere, insomma una pacchia!



Il lunedì però le nostre surreni non riescono a produrre la stessa quantità di cortisolo del weekend e così lo stato di grazia finisce e si può avere un effetto rebound, nel senso che i livelli di cortisolo si abbassano e cosi la capacità antinfiammatoria dell'organismo, compaiono i fastidi muscolari e si altera l'umore!


Un gesto di riconoscenza nei confronti delle nostre surreni sarebbe integrare sostanze che mimano l'azione del cortisolo, come la liquirizia che ne impedisce la degradazione, l'eleuterococco e la salsapariglia che ne mimano l'azione, l'echinacea immunostimolante e piante ad azione antifiammatoria come l'elicriso o la boswellia, quest'ultima inoltre si caratterizza per non la capacità di proteggere la parte gastrica!

Non trascuriamo questo fenomeno altrimenti uno squilibrio del cortisolo potrebbe provocare aumento di peso a causa del desiderio di cibi dolci che si scatena per far fronte all'incapacità dell'organismo di modulare la glicemia.

Scegliamo pertanto cibi a basso indice glicemico come pesce e verdure, inoltre non trascuriamo di inserire qualche frutto per contrastare l'acidosi da stress!

Evitiamo almeno il lunedì i cibi acidificanti come i farinacei, gli alcolici e la carne!
Integriamo infine dei sali alcalinizzanti come i citrati di calcio e magnesio (Basemix).


Buona settimana!



Ingredienti: Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radici, Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus Maxim.) radici, Echinacea purpurea (Echinacea purpurea (L.) Moench) pianta intera, Elicriso (Helichrysum italicum (Roth) G.) pianta fiorita,Salsapariglia (Smilax officinalis HBK) radici.



Modo d'uso: 1 compressa 2 volte al giorno preferibilmente al mattino (anche 2 compresse insieme).



Avvertenze: Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto deo tre anni.

Non superare la dose giornaliera consigliata.

Il prodotto và utilizzato nell'ambito di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.

Confezione: da 30 compresse