Ordini Telefonici 06.69357264 - Spedizioni nazionali gratuite oltre i 69 € - Spedizioni Internazionali gratuite sopra i 149 €

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

GeoPaleoDiet Integratori

Ziti (Maccheroncini rigati) ZeroCereali con Farina di Platano. No Glutine - No Legumi - No Latticini -10%

Ziti (Maccheroncini rigati) ZeroCereali con Farina di Platano. No Glutine - No Legumi - No Latticini

€ 3,90 € 3,50

Novità: nasce il marchio ZERO-CEREALI, il gusto della pasta, senza però il problema del glutine e di anti-nutrienti come le lectine che distruggono il vostro intestino.  Non è una semplice pasta senza glutine, perchè comunque non contiene riso, quinoa o grano saraceno che possono danneggiare comunque il vostro organismo a causa del contenuto delle dannose lectine.  Infatti per l' esclusivo Brand "ZeroCereali" vengono utilizzate solo farine come quella di platano (un frutto simile alla banana), di sesamo e di lino.   Il gusto? I nostri mastri fornai, dopo anni di studi e di prove, hanno prodotto una pasta alternativa veramente buona anche a livello del palato, che magari può andare bene anche ai vostri bambini per evitare di imbottirli di glutine!  Insomma la pasta che non c'era (e che hai sempre desiderato) è adesso qui a tua disposizione.  Per sempre.    ZITI RIGATI CON FARINA Dl PLATANO MACARONI WITH PLANTA IN FLOUR - Confezione da 250 grammi ​​​​​​​                                   No Glutine - No Legumi - No Lattosio  INGREDIENTI: farina di platano, amido di tapioca, farina di sesamo passata a freddo, uova INGREDIENTS: plantainflour, tapioca starch, cold-pressed sesameflour, eggs VA L O R I  N U T R I Z I O N A L I  P E R  l O O g: N U T R I T I O N A L  VA L U E S  F O R  l O O g; Valore energetico • Energy value 1573 kj - 376 kcal Grassi • Fats 8 g Carboidrati • Carbohydrates 89 g Proteine • Protein 32 g Fibre • Fibers 67 g Sale • Salt 0,4 g   Conservare in luogofresco  e asciutto • Keep in a cold and dry piace Preparazione   • Preparation Versare il contenuto in ca. 3 litri d'acqua calda poco salata e cuocere per ca. 3 minuti. Pour the contents into about 3 liters of slightly salted hot water and cook for  about 3 minutes. ​​​​​​​Confezione da 250 grammi ​​​​​​​

Non disponibile
Abbonamento a -26%

Abbonamento a "Le Regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus

€ 162,00 € 120,00

Caro Amico, Gentile Amica, dopo tanti anni ho deciso di fare una rivista, completamente dedicata al mio lavoro di 30 anni nel campo del fitness, del benessere, dell’ anti-aging e della prevenzione delle malattie. Se non mi conosci qui non leggerai nulla che assomiglia nemmeno lontanamente a tutto quello che sai su questi argomenti, anzi generalmente troverai articoli totalmente opposti alla visione nazional-popolare che qualcun altro ha creato per te. E ti cambierà completamente la vita. Se invece già mi conosci, sai già dove andrò a parare, cioè informazioni di prima mano che ti permetteranno non solo di aver un fisico sano, atletico, in forma, che combatterà con tutte le sue forze contro i segni del tempo e le patologie. “Le Regole di Tozzi” si compone di varie sezioni: ​​​​​​​ Alimentazione Geo PaleoDiet per il fitness, per il sport,per l’ anti-invecchiamento e per evitare patologie cronico-degenerative  Ricette dedicate a questo tipo di alimentazione a cura di Daniela Mascia, una paleo-chef bravissima. allenamento BIIOSystem per il fitness/bodybuilding Preparazione Atletica BIIOSystem per tutti gli sport: calcio, tennis, pallavolo, pallacanestro, ecc. La Paleo Diet è stata introdotta in Italia dal sottoscritto nel 1999 (scoprendo prima le seminali ricerche di Eaton Boyd, successivamente seguendo il Prof. Loren Cordain e  il suo allievo Robb Wolf), ha dato risultati eccezionali in termini di dimagrimento, performance sportive e, soprattutto, nel campo della salute, dove è capace di migliorare/guarire molte malattie autoimmunitarie o di altre patologie in genere. Successivamente creai nel 2006 la versione Geographic (Geo) Paleo Diet che raffina ancora di più l’ alimentazione per ogni persona. Invece il BIIOSystem è il mio sistema di allenamento per il fitness tratto dall’ omonimo libro "BIIOSystem", che dal 2001 è ancora il più venduto del settore, con un record di 15 ristampe e tradotto anche in spagnolo, dove è anche primo al mondo dei libri sportivi in questa lingua. Si tratta del testo sportivo più venduto di tutti i tempi in Italia. Successivamente il BIIOSystem viene via via utilizzato con successo anche nelle preparazione atletiche di tutti gli sport, sia di potenza che di resistenza. Come vedete è un progetto piuttosto ampio che coinvolge argomenti apparentemente diversi tra di loro, ma in realtà hanno molti punti in contatto, sicuramente di più di quelli che io stesso avrei mai pensato quando a 24 anni, nel 1989,  pubblicai il mio primo articolo su “Body Magazine”, allora la più prestigiosa rivista fitness italiana.  Mi è possibile affermare questo perchè anche io ero convinto che esistesse un alimentazione normale, poi quella sportiva, a sua volta diversificato per ogni disciplina oppure un allenamento per il fitness e un altro invece per il calcio, un altro ancora per la pallavolo e cosi via. In realtà in tanti anni sono arrivato alla conclusione che qualunque attività tu faccia (o non faccia) il corpo risponde quasi sempre alla stesso modo e non esistono compartimenti stagni. Infatti tranne poche variazioni, il corpo umano segue le stesse regole alimentari e di allenamento sportivo, che per motivi che sfuggono alla comprensione umana non vengono quasi mai applicati nella realtà normale. Infatti in questa rivista non leggerai mai le frasi “bisogna mangiare un po di tutto” oppure “vario ed equilibrato”. Non troverai per nessun motivo articoli che consiglieranno di allenarti tutti i giorni “perchè tutti i campioni fanno cosi” Mai e poi mai nelle “Regole di Tozzi”  riuscirai a leggere che per rallentare l’ invecchiamento “fare moto, vivere all’ aria aperta e mangiare sano” perchè non vuol dire assolutamente nulla. Con le “Regole di Tozzi” distruggerò tutto quello che dicono il 90% dei medici e dei nutrizionisti, aprendovi una nuova via verso la forma fisica, il benessere, la performance sportiva e la salute. Con questa nuova rivista vi farò anche allenare poco, ma intensamente, producendo con la metà del tempo il triplo dei risultati in qualunque disciplina dai voi praticata, andando contro il 90% dei vostri allenatori/preparatori atletici. Vi farò anche litigare con loro, ma poi vi farò vincere... Insomma, allacciate le cinture, con questo nuovo si parte per un nuovo viaggio che cambierà la vostra visione dell’ alimentazione e dello sport. PER SEMPRE                                                                                                           Claudio Tozzi ​​​​​​​ P.S. Con l' abbonamento alla rivista troverai sempre un esclusivo DVD Bonus in allegato. Con il primo numero troverai i video de "LeRegole di Tozzi" puntate 1-8, oltre 5 ore di informazioni esclusive. "LeRegolediTozzi Magazine" non si trova in edicola e sarà quindi disponibile solo ed esclusivamente per abbonamento. Non sarà disponibile in digitale, ma solo cartacea.  ​​​​​​​- Offerta Lancio Abbonamento annuale (6 numeri): 120 Euro (Entro il 9 settembre, poi avrà un costo di 162 Euro)  - Offerta Lancio Abbonamento per 2 anni (12 numeri); 220 Euro (Entro il 9 settembre, poi avrà un costo di 300 Euro)  

Aggiungi al carrello

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
SCORTA 10 pezzi Glutammina KYOWA QUALITY - Impedisce il Catabolismo Muscolare e Stimola l' Ormone della Crescita -20%

SCORTA 10 pezzi Glutammina KYOWA QUALITY - Impedisce il Catabolismo Muscolare e Stimola l' Ormone della Crescita

€ 13,00 € 10,40

ORDINE MINIMO 10 PEZZI ​​​​​​​La glutamina è un aminoacido neutro ed è l'aminoacido più abbondante presente nel muscolo e il sangue umano. Infatti, il 60% della riserva libera di aminoacidi nelle cellule muscolo scheletriche è composto di glutamina. La glutamina è nota come un aminoacido condizionatamente essenziale perchè nei momenti di stress (l'attività fisica è stress) il corpo ne ha un bisogno maggiore per mantenere le riserve ematiche e muscolari di glutamina. La glutammina è un aminoacido non essenziale che costituisce più del 50% del pool aminoacidico. Già nel 1990 Perry-Billings et altri, e nel 1991, Calder e Newsholme, hanno provato che la glutamina aiuta in modo importante il sistema immunitario. L'allenamento strenuo sportivo è un comunque un attacco al nostro sistema difensivo, che dovrà provvedere a ripulire e riparare il terreno cellulare danneggiato anche dallo stress e/o dalla vita privata. Ora, gli immunociti deputati a questo compito richiedono un alta quantità di glutamina nel plasma, per essere coadiuvati a questo compito. Conseguentemente se i livelli di questo aminoacido sono nel sangue sono normalmente bassi (perché la maggior parte è utilizzata dalle cellule dell'intestino tenue), la glutamina disponibile non basta e quindi dovrà venire estratta dal nostro patrimonio muscolare. Questo perchè esiste la sindrome da intestino eccessivamente permeabile o "leaky gut" (SAPI o LGS) che si accompagna ad uno stato infiammatorio sistemico, iper-reattività del sistema immunitario, sovraccarico del fegato e del sistema nervoso. I sintomi più frequenti sono quelli intestinali come gonfiore, diarrea e crampi, ma spesso compaiono anche sintomi generali come stanchezza, mancanza di energia, allergie ed intolleranze. La glutammina ripristina quindi la corretta non-permeablità intestinale, dovuta a cereali, latticini, legumi e stress.  La glutamina contenuta nei muscoli  è soltanto il 5-7% delle proteine totali e quindi il nostro organismo la produce a partire da altri aminoacidi, depauperando lentamente e inesorabilmente, la massa magra che avevamo così faticosamente acquisito. Questa "deleteria“ utilizzazione della glutamina dipende soprattutto dall'aumento dei livelli di cortisolo, un glucocorticoide che viene rilasciato in tutti i casi di stress sia patologico, sia indotto dall'esercizio fisico. Se il cortisolo è alto, l'estrazione e la produzione di glutamina (ma anche di un altro aminoacido glucogenetico, l'alalina) viene enormemente aumentata,rallentando o addirittura impedendo la crescita muscolare. La somministrazione orale o parenterale di glutamina può quindi migliorare il bilancio dell'azoto, aiutando l'atleta ad incrementare la massa magra ( e nel sedentario mantiene la massa magra impedendo l' indebolimento e l' invecchiamento), in quanto l'organismo utilizza l'integrazione dell'aminoacido invece di smontare le nostre proteine muscolari. L'acido glutaminico, prodotto nel cervello dalla glutamina (è l'unico aminoacido che riesce a passare la barriera ematoencefalica), svolge altra due funzioni fondamentali: • insieme al glucosio, è il carburante delle cellule celebrali; • combinandosi con l'ammoniaca (provoca il senso di fatica durante l'esercizio fisico), disintossica il cervello riconvertendosi nella forma primaria di glutamina. Anche l'ammoniaca nel fegato viene smaltita da questo importante aminoacido. • Anche il cervello quindi beneficia degli effetti della glutamina, in quanto la quantità di glucosio che può immagazzinare è limitata e se i livelli dell'aminoacido sono adeguati si può migliorare la funzionalità celebrale. Il glutammato monosodico dei comuni dadi da brodo e dei cibi cinesi, contiene acido glutaminico. • Altra funzione della glutamina è quella sul volume cellulare. Come abbiamo visto parlando della creatina, l'aumento della grandezza cellulare può essere il segnale per far partire gli stimoli anabolici ed anticatabolici. • La glutamina, in studi con animali, ha dimostrato di essere il più forte voluminizzatore cellulare tra quelli provati.  Se studi su umani confermeranno questa caratteristica, l'integrazione di questo aminoacido per l'aumento della massa muscolare è destinata a diventare di routine. Ulteriori azioni della glutamina sono: • sintesi del Glutatione (un importante anti-ossidante prodotto dal nostro corpo); • trasporto di azoto e atomi di carbonio; • sintesi di Urea (fegato); • sintesi dell'RNA; • sintesi di Glucosio/Glicogeno; • componente del pool aminoacidico, • carburante metabolico; • ridurrebbe il desiderio di alcool; • viene utilizzato sperimentalmente nel trattamento della • depressione, nelle ulcere peptiche, epilessia, schizofrenia e • senilità; • aumenterebbe i livelli dell'ormone della crescita  La combinazione glutamina + aminoacidi ramificati, sembrerebbe l'optimun per ottenere i migliori risultati. Infatti, come abbiamo visto, dopo una dura seduta di allenamento, l'organismo utilizza le poche scorte disponibili di glutamina e di alanina per ripristinare l'equilibrio precedente. Quindi comincia a smontare le proteine muscolari, ma soprattutto aminoacidi ramificati, che attraverso il ciclo alanina-glucosio, vengono trasformati in glucosio per sopperire all'esaurimento del glicogeno muscolare. Se si potenziano quindi i ramificati con la glutamina si ritarda notevolmente l'esaurimento delle riserve di glucogenetici, riducendo notevolmente il catabolismo muscolare e favorendo il Recupero. Addirittura molti atleti riferiscono di "sentire" la differenza tra i prodotti contenenti i soli ramificati e quelli associati alla glutammina. I risultati sul "campo" di questa combinazione sono estremamente positivi ed incoraggianti. Ingredienti: glutammina pura micronizzata - Kyowa Quality  Confezione da 100 grammi in polvere - misurino incluso della confezione  Posologia consigliata: 3 grammi al giorno in acqua 

Aggiungi al carrello

10,40

Quantità minima 10 pezzi
Successive 1 pezzi

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
OFFERTA 26+4 pezzi Vitamina C -30%

OFFERTA 26+4 pezzi Vitamina C "pH Control" 48 - Maggior assorbimento, Meno Problemi gastrici

€ 832,00 € 582,40

OFFERTA GRANDI SCORTE ​​​​​​​26 VITAMINA C 48 + 4 OMAGGIO ​​​​​​​Qui anche la confezione da 24 compresse ​​​​​​​ L’ uomo è praticamente l’ unico animale al mondo che non può produrre Vitamina C.   Solo il Bulbul, un pipistrello indiano, la scimmia e il gorilla e il porcellino d’ india hanno questa caratteristica e quindi deve essere forzatamente ingerito con i cibi/integratori.   La perdita della produzione endogena della vitamina C si presentò in un animale arboreo che viveva in un ambiente tropicale o semi- tropicale dove erano disponibili tutto l’anno molti cibi che contenevano acido ascorbico.   La dieta del primate mutato forse non forniva altrettanto acido ascorbico quanto quello prima sintetizzato nel fegato, ma era sufficiente per sopravvivere.   Bourne nel 1944 mostrò che un moderno gorilla, vivendo nel suo habitat naturale, otterrebbe 4.5 g. di acido ascorbico al giorno dal suo cibo.  L'acido ascorbico (vitamina C) è usato per prevenire o trattare bassi livelli di vitamina C nelle persone che non ottengono abbastanza di vitamina dalle loro diete.   Bassi livelli di vitamina C possono determinare una condizione chiamata scorbuto, che può causare sintomi quali eruzione cutanea, debolezza muscolare, dolori articolari, stanchezza o perdita di denti.   La Vitamina C inoltre: contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. sostiene il normale funzionamento del sistema nervoso. contribuisce a ridurre la stanchezza e affaticamento. accresce l'assorbimento del ferro. favorisce la formazione del collagene per la normale funzione di gengive, pelle, cartilagini e ossa.   "Vitamina  C pH Control" della GeoPaleoDiet è stato formulata con calcio e magnesio, cioè dei minerali che tamponano quasi completamente la componente acida, che rende il prodotto adatto agli stomaci delicati e non, senza comportare problemi a livello gastrico. Non solo, per potenziare il potere di riciclo della vitamina C è stata aggiunta al prodotto Quercitina, un bioflavonoide cioè un gruppo di pigmenti dotati di attività antossidante, presenti in numerosi tipi di frutti e verdure, che favorisce la rigenerazione e la riattivazione della vitamina C. I bioflavonoidi, come la quercitina, sono composti che svolgono una rilevante azione vasoprotettrice e venotonica e, incrementando i livelli intracellulari di vitamina C, ne potenziano l'azione antiossidante, favorendo l'attività protettiva contro il danno ossidativo dei radicali liberi. In pratica una Vitamina C non del tutto acida, pH controllata, che permette un perfetto assorbimento della sostanza perchè, ricordiamoci, in natura è contenuta negli agrumi che contengono calcio/magnesio e bioflavonoidi. Noi della GeoPaleoDiet abbiamo soltanto ricreato l' "Habitat" naturale per potenziare al meglio le sue straordinarie caratteristiche.   - Confezioni da 24/48 compresse da un grammo.  Composizione:   Vitamina C totale 1.000 mg (1250 % NRV*) da Acido ascorbico   da Calcio ascorbato   Quercitina 10 mg Non assumere durante la gravidanza.

Aggiungi al carrello

582,40

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
OFFERTA 18+2 pezzi Vitamina C -25%

OFFERTA 18+2 pezzi Vitamina C "pH Control" 48 - Maggior assorbimento, Meno Problemi gastrici

€ 576,00 € 432,00

OFFERTA GRANDI SCORTE ​​​​​​​18 VITAMINA C 48 + 2 OMAGGIO ​​​​​​​Qui anche la confezione da 24 compresse ​​​​​​​ L’ uomo è praticamente l’ unico animale al mondo che non può produrre Vitamina C.   Solo il Bulbul, un pipistrello indiano, la scimmia e il gorilla e il porcellino d’ india hanno questa caratteristica e quindi deve essere forzatamente ingerito con i cibi/integratori.   La perdita della produzione endogena della vitamina C si presentò in un animale arboreo che viveva in un ambiente tropicale o semi- tropicale dove erano disponibili tutto l’anno molti cibi che contenevano acido ascorbico.   La dieta del primate mutato forse non forniva altrettanto acido ascorbico quanto quello prima sintetizzato nel fegato, ma era sufficiente per sopravvivere.   Bourne nel 1944 mostrò che un moderno gorilla, vivendo nel suo habitat naturale, otterrebbe 4.5 g. di acido ascorbico al giorno dal suo cibo.  L'acido ascorbico (vitamina C) è usato per prevenire o trattare bassi livelli di vitamina C nelle persone che non ottengono abbastanza di vitamina dalle loro diete.   Bassi livelli di vitamina C possono determinare una condizione chiamata scorbuto, che può causare sintomi quali eruzione cutanea, debolezza muscolare, dolori articolari, stanchezza o perdita di denti.   La Vitamina C inoltre: contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. sostiene il normale funzionamento del sistema nervoso. contribuisce a ridurre la stanchezza e affaticamento. accresce l'assorbimento del ferro. favorisce la formazione del collagene per la normale funzione di gengive, pelle, cartilagini e ossa.   "Vitamina  C pH Control" della GeoPaleoDiet è stato formulata con calcio e magnesio, cioè dei minerali che tamponano quasi completamente la componente acida, che rende il prodotto adatto agli stomaci delicati e non, senza comportare problemi a livello gastrico. Non solo, per potenziare il potere di riciclo della vitamina C è stata aggiunta al prodotto Quercitina, un bioflavonoide cioè un gruppo di pigmenti dotati di attività antossidante, presenti in numerosi tipi di frutti e verdure, che favorisce la rigenerazione e la riattivazione della vitamina C. I bioflavonoidi, come la quercitina, sono composti che svolgono una rilevante azione vasoprotettrice e venotonica e, incrementando i livelli intracellulari di vitamina C, ne potenziano l'azione antiossidante, favorendo l'attività protettiva contro il danno ossidativo dei radicali liberi. In pratica una Vitamina C non del tutto acida, pH controllata, che permette un perfetto assorbimento della sostanza perchè, ricordiamoci, in natura è contenuta negli agrumi che contengono calcio/magnesio e bioflavonoidi. Noi della GeoPaleoDiet abbiamo soltanto ricreato l' "Habitat" naturale per potenziare al meglio le sue straordinarie caratteristiche.   - Confezioni da 24/48 compresse da un grammo.  Composizione:   Vitamina C totale 1.000 mg (1250 % NRV*) da Acido ascorbico   da Calcio ascorbato   Quercitina 10 mg Non assumere durante la gravidanza.

Aggiungi al carrello

432,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
SCORTA 10 pezzi Vitamina C -20%

SCORTA 10 pezzi Vitamina C "pH Control" 48 - Maggior assorbimento, Meno Problemi gastrici

€ 32,00 € 25,60

MINIMO ORDINE 10 PEZZI ​​​​​​​Qui anche la confezione da 24 compresse ​​​​​​​ L’ uomo è praticamente l’ unico animale al mondo che non può produrre Vitamina C.   Solo il Bulbul, un pipistrello indiano, la scimmia e il gorilla e il porcellino d’ india hanno questa caratteristica e quindi deve essere forzatamente ingerito con i cibi/integratori.   La perdita della produzione endogena della vitamina C si presentò in un animale arboreo che viveva in un ambiente tropicale o semi- tropicale dove erano disponibili tutto l’anno molti cibi che contenevano acido ascorbico.   La dieta del primate mutato forse non forniva altrettanto acido ascorbico quanto quello prima sintetizzato nel fegato, ma era sufficiente per sopravvivere.   Bourne nel 1944 mostrò che un moderno gorilla, vivendo nel suo habitat naturale, otterrebbe 4.5 g. di acido ascorbico al giorno dal suo cibo.  L'acido ascorbico (vitamina C) è usato per prevenire o trattare bassi livelli di vitamina C nelle persone che non ottengono abbastanza di vitamina dalle loro diete.   Bassi livelli di vitamina C possono determinare una condizione chiamata scorbuto, che può causare sintomi quali eruzione cutanea, debolezza muscolare, dolori articolari, stanchezza o perdita di denti.   La Vitamina C inoltre: contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. sostiene il normale funzionamento del sistema nervoso. contribuisce a ridurre la stanchezza e affaticamento. accresce l'assorbimento del ferro. favorisce la formazione del collagene per la normale funzione di gengive, pelle, cartilagini e ossa.   "Vitamina  C pH Control" della GeoPaleoDiet è stato formulata con calcio e magnesio, cioè dei minerali che tamponano quasi completamente la componente acida, che rende il prodotto adatto agli stomaci delicati e non, senza comportare problemi a livello gastrico. Non solo, per potenziare il potere di riciclo della vitamina C è stata aggiunta al prodotto Quercitina, un bioflavonoide cioè un gruppo di pigmenti dotati di attività antossidante, presenti in numerosi tipi di frutti e verdure, che favorisce la rigenerazione e la riattivazione della vitamina C. I bioflavonoidi, come la quercitina, sono composti che svolgono una rilevante azione vasoprotettrice e venotonica e, incrementando i livelli intracellulari di vitamina C, ne potenziano l'azione antiossidante, favorendo l'attività protettiva contro il danno ossidativo dei radicali liberi. In pratica una Vitamina C non del tutto acida, pH controllata, che permette un perfetto assorbimento della sostanza perchè, ricordiamoci, in natura è contenuta negli agrumi che contengono calcio/magnesio e bioflavonoidi. Noi della GeoPaleoDiet abbiamo soltanto ricreato l' "Habitat" naturale per potenziare al meglio le sue straordinarie caratteristiche.   - Confezioni da 24/48 compresse da un grammo.  Composizione:   Vitamina C totale 1.000 mg (1250 % NRV*) da Acido ascorbico   da Calcio ascorbato   Quercitina 10 mg Non assumere durante la gravidanza.

Aggiungi al carrello

25,60

Quantità minima 10 pezzi
Successive 1 pezzi

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
OFFERTA 26+4 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla -30%

OFFERTA 26+4 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla

€ 598,00 € 418,60

OFFERTA GRANDI SCORTE ​​​​​​​26 CANDIDA COMPLEX + 4 OMAGGIO ​​​​​​​Nuovo prodotto per combattere la candida, con ben 6 delle sostanze più potenti esistenti al mondo per combattere questo pericolo fungo parassita.     - Aiuta ad eliminare la candida dal tuo corpo      - Aiuta la depurazione e la disintossicazione      - Aiuta a ripristinare la flora batterica I funghi del genere Candida (C. albicans, C. glabrata, C. krusei, C. tropicalis ) sono funghi lieviti che fanno parte integrante di flora normale della pelle e della mucosa di organi intestinali, genitali e riproduttivi. Si insediano maggiormente nelle cavita’ calde, umide e oscure del corpo umano, ma possono anche migrare in altri posti nel corpo, soprattutto negli eventi dell’immunocompromissione. La specie piu’ nota e Candida albicans (traduzione libera della “candida bianca“ perche’ forma colonie bianche) la quale crea problemi piu’ frequentemente dopo l’uso di antibiotici, steroidi, ormoni (pillole contraccettive), durante la gravidanza, mestruazione, indossamento di biancheria inadeguata, dopo chemioterapia e radioterapia. La moltiplicazione del fungo e’ legata anche ad alcune malattie come diabete, disturbo del funzionamento della tiroide, il Lupus ed altre malattie autoimmuni, AIDS, malattie tumorali, trapianto di organi, ecc. Quando la Candida diventa aggressiva? Quando glielo permette l’ambiente acido, dovuto all’ uso di cereali, latticini, legumi, dolci e zuccheri, stress, ecc. che rende possibile la sua crescita incontrollata. L’immunita’ forte e la flora batterica normale (Lactobacilus acidofilus) prevengono la moltiplicazione del fungo, ma quando questo fine equilibrio viene disturbato, provoca candidosi. L’uso degli antibiotici provoca la candidosi nelle persone che altrimenti avrebbero una buona immunita’. Oltre a distruggere batteri patogeni, gli antibiotici nella gran parte riducono anche il numero di batteri buoni e liberano sulla mucosa improtetta lo spazio sufficiente per la moltiplicazione della Candida. Qualora il problema ed i sintomi causati dalla Candida vengano trascurati essa potrebbe diventare aggressiva ed in peggiore dei casi finire con la sepsi e perfino la morte. Per combattare questo potente fungo distruttivo l’ integratore naturale “Candida Detox” riunisce in unico prodotto ben 6 sostanze anti-candida per eccellenza:   1)  Acido caprilico: noto anche come acido ottanoico, un acido grasso a lunga catena che si ricava dalle noci di cocco. Gli acidi grassi come l'acido caprilico vengono utilizzati come fonte energetica da parte della microflora intestinale favorendo l'equilibrio della flora fisiologica ed evitando la proliferazione eccessiva di Candida che può causare disturbi ricorrenti. Possiede una potente azione antifungina e battericida dato che riesce a distruggere la membrana cellulare di questi agenti nocivi. Aiuta a mantenere bilanciata la microflora batterica della mucosa intestinale ed è utile in caso di esagerata presenza nell’intestino del micete Candida albicans in quanto l’acido caprilico nutre i batteri “amici” nell’intestino e limita la proliferazione dei batteri “nocivi”.   2) Lactobacillus acidophilus:  è il ceppo più popolare di probiotici  ed è presente fisiologicamente nel colon umano e a livello vaginale Tale popolazione batterica si trova nel colon fino all’età avanzata (quando si assiste a modificazioni della flora) ed è influenzata da vari fattori esogeni come la dieta, gli antibiotici e lo stress. La ricerca ha dimostrato che migliora la funzione del sistema immunitario e può contribuire anche a ridurre la durata di una crescita eccessiva Candida.   3)  Aglio: Antibatterico, detossificante e amico delle ossa, queste sono solo alcune delle proprietà dell’aglio. L’aglio (Allium sativum) è una pianta bulbosa originaria dell’Asia centrale e imparentata con l’erba cipollina, la cipolla, lo scalogno e il porro, utilizzata da migliaia di anni non solo per il caratteristico sapore pungente ma anche per i benefici che garantisce alla salute. Sono numerose le testimonianze dell’aglio nella storia; pare che gli antichi Egizi sfruttassero le sue proprietà, dandolo anche agli schiavi che costruivano le piramidi per aumentarne la resistenza e per prevenire che si ammalassero. Nell’antica Grecia, gli atleti olimpici avrebbero masticato aglio prima di partecipare ai giochi per migliorare la performance sportiva. Addirittura Ippocrate (circa. 460-370 aC), conosciuto oggi come “il padre della medicina occidentale”, sfruttasse i benefici dell’aglio prescrivendolo per una vasta gamma di condizioni e malattie: dai problemi respiratori, come antiparassitario, per migliorare la digestione e ridurre la fatica. Si parla dell’aglio in numerosi testi come l’Odissea, i libri di medicina indiani e la Bibbia. Le proprietà dell’aglio oggi sono ampiamente sfruttate per una serie di condizioni associate al sistema circolatorio e cardiaco come l’aterosclerosi, l’ipercolesterolemia, l’infarto, le malattie coronariche e l’ipertensione ma anche per la prevenzione di alcune forme tumorali. Si tratta di un potentissimo antiossidante naturale molto comune nella frutta e nella verdura. Favorisce la sintesi di proteine e ormoni, protegge dallo stress ossidativo, favorisce la normale funzione del sistema immunitario, contribuisce alla formazione di collagene, al metabolismo energetico, alla funzione del sistema nervoso, alla riduzione dell’affaticamento e all’aumento della biodisponibilità del ferro alimentare; Antibatterico: Ricco di vitamina C e zolfo, l’aglio ha proprietà antibatteriche grazie proprio alle alti percentuali di questi componenti. Viene considerato infatti, una antibiotico naturale. Inoltre, se aggiunto regolarmente alla dieta, aiuta a combattere i parassiti intestinali. La scuola della Salute e delle Scienze dell’Universita’ del  Massachussets à Worchester (USA) con le sue ricerche ha confermato che l’utilizzo dell’aglio e’ molto consigliato per ridurre od eliminare parassiti, candida albicans, e batteri patogeni.   4) Biotina (o vitamina B8): contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica e al normale metabolismo energetico. Quando è carente, permette alla candida di svilupparsi con più facilità. La biotina è anch’essa indispensabile per  mantenere un equilibrio della flora batterica intestinale.   5) Selenio: è un minerale che il corpo ha bisogno in piccole quantità per una salute ottimale. Questo minerale si trasforma in enzimi antiossidanti importanti chiamati selenoproteins. Secondo il National Institutes of Health, i selenoproteins aiutano a prevenire il danno cellulare da naturale gratuite sottoprodotti del metabolismo dell'ossigeno che possono contribuire al cancro, malattie cardiache e altre malattie croniche. I Selenoproteins giocano un ruolo nella regolazione della funzione della tiroide e sostenere il sistema immunitario. Il corretto consumo di selenio può aiutare a evitare la crescita eccessiva del Candida all'interno del vostro corpo. Conoscenza di quali alimenti contengono selenio, e quanto il tuo corpo ha bisogno, può aiutare a bilanciare la quantità di lievito ed evitare questi tipi di infezioni. La  carenza del selenio provoca una predisposizione per la crescita eccessiva di Candida, portando a infezioni da lieviti. La carenza del selenio altera anche i neutrofili ( fra il 50 e 70% dell’intera popolazione di globuli bianchi) del corpo dall'uccidere Candida.   6) Betacarotene: è un carotenoide, cioè uno dei pigmenti vegetali (di colore rosso, giallo e arancione) che sono precursori della vitamina A (retinolo). Il betacarotene, come tutti i carotenoidi, è liposolubile oltre che sensibile alla luce e al calore. Viene convertito in vitamina A all’interno del piccolo intestino e va poi a depositarsi nel fegato che provvederà a rilasciarlo poco alla volta, in base alle esigenze dell’organismo. Il betacarotene è importante per il nostro organismo dal punto di vista nutrizionale. È anzitutto un ottimo antiossidante, capace dunque di contrastare l’insorgenza dei radicali liberi, ed è una primaria fonte di vitamina A, che ha influssi benefici sulla vista e sulla pelle e che permette alle ossa di crescere in modo omogeneo. Il Betacarotene protegge contro la proliferazione della Candida albicans (livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate vaginali di donne affette da Candida albicans proliferazione sono sei volte inferiori ai livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate di donne sane).   Attenzione: per migliorare l’ efficace dell’ integratore sarebbe bene anche evitare zuccheri, lieviti (pane, pizza, focaccia, biscotti, crackers, ecc.), grano e bevande alcoliche. Niente Cereali-Latticini-Legumi.  QUANTITATIVI MEDI PER DOSE MASSIMA GIORNALIERA CONSIGLIATA: 1 capsula   Acido caprilico 221 mg L. acidophilus 30 mg (pari a 6mld u.f.c.) Betacarotene 5 mg Aglio 3 mg Biotina 200 mcg (400% NRV*) Selenio 80 mcg (145% NRV*) *  % NRV: Valori Nutritivi di Riferimento   Integratore alimentare – 30 capsule Candida Detox è un integratore alimentare a base di acido caprilico e lactobacillus acidophilus.   INGREDIENTI: Acido caprilico; addensante: amido di mais pregelatinizzato; capsula (agente di rivestimento: gelatina; colorante: biossido di titanio); L. acidophilus; agente antiagglomerante: sali di magnesio degli acidi grassi; betacarotene, agente antiagglomerante: biossido di silicio; aglio (Alium sativum L.) bulbo estratto secco, biotina, selenito di sodio.   Può contenere tracce di: latte, soia.   MODO D’USO: deglutire 1 capsula al giorno a stomaco vuoto.   CONFEZIONE: 30 capsule.   AVVERTENZE: Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.   MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore. Una volta aperto conservare in frigorifero.

Aggiungi al carrello

418,60

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
OFFERTA 18+2 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla -25%

OFFERTA 18+2 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla

€ 414,00 € 310,50

OFFERTA GRANDI SCORTE ​​​​​​​18 CANDIDA COMPLEX + 2 OMAGGIO ​​​​​​​Nuovo prodotto per combattere la candida, con ben 6 delle sostanze più potenti esistenti al mondo per combattere questo pericolo fungo parassita.     - Aiuta ad eliminare la candida dal tuo corpo      - Aiuta la depurazione e la disintossicazione      - Aiuta a ripristinare la flora batterica I funghi del genere Candida (C. albicans, C. glabrata, C. krusei, C. tropicalis ) sono funghi lieviti che fanno parte integrante di flora normale della pelle e della mucosa di organi intestinali, genitali e riproduttivi. Si insediano maggiormente nelle cavita’ calde, umide e oscure del corpo umano, ma possono anche migrare in altri posti nel corpo, soprattutto negli eventi dell’immunocompromissione. La specie piu’ nota e Candida albicans (traduzione libera della “candida bianca“ perche’ forma colonie bianche) la quale crea problemi piu’ frequentemente dopo l’uso di antibiotici, steroidi, ormoni (pillole contraccettive), durante la gravidanza, mestruazione, indossamento di biancheria inadeguata, dopo chemioterapia e radioterapia. La moltiplicazione del fungo e’ legata anche ad alcune malattie come diabete, disturbo del funzionamento della tiroide, il Lupus ed altre malattie autoimmuni, AIDS, malattie tumorali, trapianto di organi, ecc. Quando la Candida diventa aggressiva? Quando glielo permette l’ambiente acido, dovuto all’ uso di cereali, latticini, legumi, dolci e zuccheri, stress, ecc. che rende possibile la sua crescita incontrollata. L’immunita’ forte e la flora batterica normale (Lactobacilus acidofilus) prevengono la moltiplicazione del fungo, ma quando questo fine equilibrio viene disturbato, provoca candidosi. L’uso degli antibiotici provoca la candidosi nelle persone che altrimenti avrebbero una buona immunita’. Oltre a distruggere batteri patogeni, gli antibiotici nella gran parte riducono anche il numero di batteri buoni e liberano sulla mucosa improtetta lo spazio sufficiente per la moltiplicazione della Candida. Qualora il problema ed i sintomi causati dalla Candida vengano trascurati essa potrebbe diventare aggressiva ed in peggiore dei casi finire con la sepsi e perfino la morte. Per combattare questo potente fungo distruttivo l’ integratore naturale “Candida Detox” riunisce in unico prodotto ben 6 sostanze anti-candida per eccellenza:   1)  Acido caprilico: noto anche come acido ottanoico, un acido grasso a lunga catena che si ricava dalle noci di cocco. Gli acidi grassi come l'acido caprilico vengono utilizzati come fonte energetica da parte della microflora intestinale favorendo l'equilibrio della flora fisiologica ed evitando la proliferazione eccessiva di Candida che può causare disturbi ricorrenti. Possiede una potente azione antifungina e battericida dato che riesce a distruggere la membrana cellulare di questi agenti nocivi. Aiuta a mantenere bilanciata la microflora batterica della mucosa intestinale ed è utile in caso di esagerata presenza nell’intestino del micete Candida albicans in quanto l’acido caprilico nutre i batteri “amici” nell’intestino e limita la proliferazione dei batteri “nocivi”.   2) Lactobacillus acidophilus:  è il ceppo più popolare di probiotici  ed è presente fisiologicamente nel colon umano e a livello vaginale Tale popolazione batterica si trova nel colon fino all’età avanzata (quando si assiste a modificazioni della flora) ed è influenzata da vari fattori esogeni come la dieta, gli antibiotici e lo stress. La ricerca ha dimostrato che migliora la funzione del sistema immunitario e può contribuire anche a ridurre la durata di una crescita eccessiva Candida.   3)  Aglio: Antibatterico, detossificante e amico delle ossa, queste sono solo alcune delle proprietà dell’aglio. L’aglio (Allium sativum) è una pianta bulbosa originaria dell’Asia centrale e imparentata con l’erba cipollina, la cipolla, lo scalogno e il porro, utilizzata da migliaia di anni non solo per il caratteristico sapore pungente ma anche per i benefici che garantisce alla salute. Sono numerose le testimonianze dell’aglio nella storia; pare che gli antichi Egizi sfruttassero le sue proprietà, dandolo anche agli schiavi che costruivano le piramidi per aumentarne la resistenza e per prevenire che si ammalassero. Nell’antica Grecia, gli atleti olimpici avrebbero masticato aglio prima di partecipare ai giochi per migliorare la performance sportiva. Addirittura Ippocrate (circa. 460-370 aC), conosciuto oggi come “il padre della medicina occidentale”, sfruttasse i benefici dell’aglio prescrivendolo per una vasta gamma di condizioni e malattie: dai problemi respiratori, come antiparassitario, per migliorare la digestione e ridurre la fatica. Si parla dell’aglio in numerosi testi come l’Odissea, i libri di medicina indiani e la Bibbia. Le proprietà dell’aglio oggi sono ampiamente sfruttate per una serie di condizioni associate al sistema circolatorio e cardiaco come l’aterosclerosi, l’ipercolesterolemia, l’infarto, le malattie coronariche e l’ipertensione ma anche per la prevenzione di alcune forme tumorali. Si tratta di un potentissimo antiossidante naturale molto comune nella frutta e nella verdura. Favorisce la sintesi di proteine e ormoni, protegge dallo stress ossidativo, favorisce la normale funzione del sistema immunitario, contribuisce alla formazione di collagene, al metabolismo energetico, alla funzione del sistema nervoso, alla riduzione dell’affaticamento e all’aumento della biodisponibilità del ferro alimentare; Antibatterico: Ricco di vitamina C e zolfo, l’aglio ha proprietà antibatteriche grazie proprio alle alti percentuali di questi componenti. Viene considerato infatti, una antibiotico naturale. Inoltre, se aggiunto regolarmente alla dieta, aiuta a combattere i parassiti intestinali. La scuola della Salute e delle Scienze dell’Universita’ del  Massachussets à Worchester (USA) con le sue ricerche ha confermato che l’utilizzo dell’aglio e’ molto consigliato per ridurre od eliminare parassiti, candida albicans, e batteri patogeni.   4) Biotina (o vitamina B8): contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica e al normale metabolismo energetico. Quando è carente, permette alla candida di svilupparsi con più facilità. La biotina è anch’essa indispensabile per  mantenere un equilibrio della flora batterica intestinale.   5) Selenio: è un minerale che il corpo ha bisogno in piccole quantità per una salute ottimale. Questo minerale si trasforma in enzimi antiossidanti importanti chiamati selenoproteins. Secondo il National Institutes of Health, i selenoproteins aiutano a prevenire il danno cellulare da naturale gratuite sottoprodotti del metabolismo dell'ossigeno che possono contribuire al cancro, malattie cardiache e altre malattie croniche. I Selenoproteins giocano un ruolo nella regolazione della funzione della tiroide e sostenere il sistema immunitario. Il corretto consumo di selenio può aiutare a evitare la crescita eccessiva del Candida all'interno del vostro corpo. Conoscenza di quali alimenti contengono selenio, e quanto il tuo corpo ha bisogno, può aiutare a bilanciare la quantità di lievito ed evitare questi tipi di infezioni. La  carenza del selenio provoca una predisposizione per la crescita eccessiva di Candida, portando a infezioni da lieviti. La carenza del selenio altera anche i neutrofili ( fra il 50 e 70% dell’intera popolazione di globuli bianchi) del corpo dall'uccidere Candida.   6) Betacarotene: è un carotenoide, cioè uno dei pigmenti vegetali (di colore rosso, giallo e arancione) che sono precursori della vitamina A (retinolo). Il betacarotene, come tutti i carotenoidi, è liposolubile oltre che sensibile alla luce e al calore. Viene convertito in vitamina A all’interno del piccolo intestino e va poi a depositarsi nel fegato che provvederà a rilasciarlo poco alla volta, in base alle esigenze dell’organismo. Il betacarotene è importante per il nostro organismo dal punto di vista nutrizionale. È anzitutto un ottimo antiossidante, capace dunque di contrastare l’insorgenza dei radicali liberi, ed è una primaria fonte di vitamina A, che ha influssi benefici sulla vista e sulla pelle e che permette alle ossa di crescere in modo omogeneo. Il Betacarotene protegge contro la proliferazione della Candida albicans (livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate vaginali di donne affette da Candida albicans proliferazione sono sei volte inferiori ai livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate di donne sane).   Attenzione: per migliorare l’ efficace dell’ integratore sarebbe bene anche evitare zuccheri, lieviti (pane, pizza, focaccia, biscotti, crackers, ecc.), grano e bevande alcoliche. Niente Cereali-Latticini-Legumi.  QUANTITATIVI MEDI PER DOSE MASSIMA GIORNALIERA CONSIGLIATA: 1 capsula   Acido caprilico 221 mg L. acidophilus 30 mg (pari a 6mld u.f.c.) Betacarotene 5 mg Aglio 3 mg Biotina 200 mcg (400% NRV*) Selenio 80 mcg (145% NRV*) *  % NRV: Valori Nutritivi di Riferimento   Integratore alimentare – 30 capsule Candida Detox è un integratore alimentare a base di acido caprilico e lactobacillus acidophilus.   INGREDIENTI: Acido caprilico; addensante: amido di mais pregelatinizzato; capsula (agente di rivestimento: gelatina; colorante: biossido di titanio); L. acidophilus; agente antiagglomerante: sali di magnesio degli acidi grassi; betacarotene, agente antiagglomerante: biossido di silicio; aglio (Alium sativum L.) bulbo estratto secco, biotina, selenito di sodio.   Può contenere tracce di: latte, soia.   MODO D’USO: deglutire 1 capsula al giorno a stomaco vuoto.   CONFEZIONE: 30 capsule.   AVVERTENZE: Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.   MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore. Una volta aperto conservare in frigorifero.

Aggiungi al carrello

310,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
SCORTA 10 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla -20%

SCORTA 10 pezzi Candida Complex. 6 super-sostanze per Combatterla

€ 23,00 € 18,40

ORDINE MINIMO 10 PEZZI ​​​​​​​Nuovo prodotto per combattere la candida, con ben 6 delle sostanze più potenti esistenti al mondo per combattere questo pericolo fungo parassita.     - Aiuta ad eliminare la candida dal tuo corpo      - Aiuta la depurazione e la disintossicazione      - Aiuta a ripristinare la flora batterica I funghi del genere Candida (C. albicans, C. glabrata, C. krusei, C. tropicalis ) sono funghi lieviti che fanno parte integrante di flora normale della pelle e della mucosa di organi intestinali, genitali e riproduttivi. Si insediano maggiormente nelle cavita’ calde, umide e oscure del corpo umano, ma possono anche migrare in altri posti nel corpo, soprattutto negli eventi dell’immunocompromissione. La specie piu’ nota e Candida albicans (traduzione libera della “candida bianca“ perche’ forma colonie bianche) la quale crea problemi piu’ frequentemente dopo l’uso di antibiotici, steroidi, ormoni (pillole contraccettive), durante la gravidanza, mestruazione, indossamento di biancheria inadeguata, dopo chemioterapia e radioterapia. La moltiplicazione del fungo e’ legata anche ad alcune malattie come diabete, disturbo del funzionamento della tiroide, il Lupus ed altre malattie autoimmuni, AIDS, malattie tumorali, trapianto di organi, ecc. Quando la Candida diventa aggressiva? Quando glielo permette l’ambiente acido, dovuto all’ uso di cereali, latticini, legumi, dolci e zuccheri, stress, ecc. che rende possibile la sua crescita incontrollata. L’immunita’ forte e la flora batterica normale (Lactobacilus acidofilus) prevengono la moltiplicazione del fungo, ma quando questo fine equilibrio viene disturbato, provoca candidosi. L’uso degli antibiotici provoca la candidosi nelle persone che altrimenti avrebbero una buona immunita’. Oltre a distruggere batteri patogeni, gli antibiotici nella gran parte riducono anche il numero di batteri buoni e liberano sulla mucosa improtetta lo spazio sufficiente per la moltiplicazione della Candida. Qualora il problema ed i sintomi causati dalla Candida vengano trascurati essa potrebbe diventare aggressiva ed in peggiore dei casi finire con la sepsi e perfino la morte. Per combattare questo potente fungo distruttivo l’ integratore naturale “Candida Detox” riunisce in unico prodotto ben 6 sostanze anti-candida per eccellenza:   1)  Acido caprilico: noto anche come acido ottanoico, un acido grasso a lunga catena che si ricava dalle noci di cocco. Gli acidi grassi come l'acido caprilico vengono utilizzati come fonte energetica da parte della microflora intestinale favorendo l'equilibrio della flora fisiologica ed evitando la proliferazione eccessiva di Candida che può causare disturbi ricorrenti. Possiede una potente azione antifungina e battericida dato che riesce a distruggere la membrana cellulare di questi agenti nocivi. Aiuta a mantenere bilanciata la microflora batterica della mucosa intestinale ed è utile in caso di esagerata presenza nell’intestino del micete Candida albicans in quanto l’acido caprilico nutre i batteri “amici” nell’intestino e limita la proliferazione dei batteri “nocivi”.   2) Lactobacillus acidophilus:  è il ceppo più popolare di probiotici  ed è presente fisiologicamente nel colon umano e a livello vaginale Tale popolazione batterica si trova nel colon fino all’età avanzata (quando si assiste a modificazioni della flora) ed è influenzata da vari fattori esogeni come la dieta, gli antibiotici e lo stress. La ricerca ha dimostrato che migliora la funzione del sistema immunitario e può contribuire anche a ridurre la durata di una crescita eccessiva Candida.   3)  Aglio: Antibatterico, detossificante e amico delle ossa, queste sono solo alcune delle proprietà dell’aglio. L’aglio (Allium sativum) è una pianta bulbosa originaria dell’Asia centrale e imparentata con l’erba cipollina, la cipolla, lo scalogno e il porro, utilizzata da migliaia di anni non solo per il caratteristico sapore pungente ma anche per i benefici che garantisce alla salute. Sono numerose le testimonianze dell’aglio nella storia; pare che gli antichi Egizi sfruttassero le sue proprietà, dandolo anche agli schiavi che costruivano le piramidi per aumentarne la resistenza e per prevenire che si ammalassero. Nell’antica Grecia, gli atleti olimpici avrebbero masticato aglio prima di partecipare ai giochi per migliorare la performance sportiva. Addirittura Ippocrate (circa. 460-370 aC), conosciuto oggi come “il padre della medicina occidentale”, sfruttasse i benefici dell’aglio prescrivendolo per una vasta gamma di condizioni e malattie: dai problemi respiratori, come antiparassitario, per migliorare la digestione e ridurre la fatica. Si parla dell’aglio in numerosi testi come l’Odissea, i libri di medicina indiani e la Bibbia. Le proprietà dell’aglio oggi sono ampiamente sfruttate per una serie di condizioni associate al sistema circolatorio e cardiaco come l’aterosclerosi, l’ipercolesterolemia, l’infarto, le malattie coronariche e l’ipertensione ma anche per la prevenzione di alcune forme tumorali. Si tratta di un potentissimo antiossidante naturale molto comune nella frutta e nella verdura. Favorisce la sintesi di proteine e ormoni, protegge dallo stress ossidativo, favorisce la normale funzione del sistema immunitario, contribuisce alla formazione di collagene, al metabolismo energetico, alla funzione del sistema nervoso, alla riduzione dell’affaticamento e all’aumento della biodisponibilità del ferro alimentare; Antibatterico: Ricco di vitamina C e zolfo, l’aglio ha proprietà antibatteriche grazie proprio alle alti percentuali di questi componenti. Viene considerato infatti, una antibiotico naturale. Inoltre, se aggiunto regolarmente alla dieta, aiuta a combattere i parassiti intestinali. La scuola della Salute e delle Scienze dell’Universita’ del  Massachussets à Worchester (USA) con le sue ricerche ha confermato che l’utilizzo dell’aglio e’ molto consigliato per ridurre od eliminare parassiti, candida albicans, e batteri patogeni.   4) Biotina (o vitamina B8): contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica e al normale metabolismo energetico. Quando è carente, permette alla candida di svilupparsi con più facilità. La biotina è anch’essa indispensabile per  mantenere un equilibrio della flora batterica intestinale.   5) Selenio: è un minerale che il corpo ha bisogno in piccole quantità per una salute ottimale. Questo minerale si trasforma in enzimi antiossidanti importanti chiamati selenoproteins. Secondo il National Institutes of Health, i selenoproteins aiutano a prevenire il danno cellulare da naturale gratuite sottoprodotti del metabolismo dell'ossigeno che possono contribuire al cancro, malattie cardiache e altre malattie croniche. I Selenoproteins giocano un ruolo nella regolazione della funzione della tiroide e sostenere il sistema immunitario. Il corretto consumo di selenio può aiutare a evitare la crescita eccessiva del Candida all'interno del vostro corpo. Conoscenza di quali alimenti contengono selenio, e quanto il tuo corpo ha bisogno, può aiutare a bilanciare la quantità di lievito ed evitare questi tipi di infezioni. La  carenza del selenio provoca una predisposizione per la crescita eccessiva di Candida, portando a infezioni da lieviti. La carenza del selenio altera anche i neutrofili ( fra il 50 e 70% dell’intera popolazione di globuli bianchi) del corpo dall'uccidere Candida.   6) Betacarotene: è un carotenoide, cioè uno dei pigmenti vegetali (di colore rosso, giallo e arancione) che sono precursori della vitamina A (retinolo). Il betacarotene, come tutti i carotenoidi, è liposolubile oltre che sensibile alla luce e al calore. Viene convertito in vitamina A all’interno del piccolo intestino e va poi a depositarsi nel fegato che provvederà a rilasciarlo poco alla volta, in base alle esigenze dell’organismo. Il betacarotene è importante per il nostro organismo dal punto di vista nutrizionale. È anzitutto un ottimo antiossidante, capace dunque di contrastare l’insorgenza dei radicali liberi, ed è una primaria fonte di vitamina A, che ha influssi benefici sulla vista e sulla pelle e che permette alle ossa di crescere in modo omogeneo. Il Betacarotene protegge contro la proliferazione della Candida albicans (livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate vaginali di donne affette da Candida albicans proliferazione sono sei volte inferiori ai livelli di beta-carotene nelle cellule esfoliate di donne sane).   Attenzione: per migliorare l’ efficace dell’ integratore sarebbe bene anche evitare zuccheri, lieviti (pane, pizza, focaccia, biscotti, crackers, ecc.), grano e bevande alcoliche. Niente Cereali-Latticini-Legumi.  QUANTITATIVI MEDI PER DOSE MASSIMA GIORNALIERA CONSIGLIATA: 1 capsula   Acido caprilico 221 mg L. acidophilus 30 mg (pari a 6mld u.f.c.) Betacarotene 5 mg Aglio 3 mg Biotina 200 mcg (400% NRV*) Selenio 80 mcg (145% NRV*) *  % NRV: Valori Nutritivi di Riferimento   Integratore alimentare – 30 capsule Candida Detox è un integratore alimentare a base di acido caprilico e lactobacillus acidophilus.   INGREDIENTI: Acido caprilico; addensante: amido di mais pregelatinizzato; capsula (agente di rivestimento: gelatina; colorante: biossido di titanio); L. acidophilus; agente antiagglomerante: sali di magnesio degli acidi grassi; betacarotene, agente antiagglomerante: biossido di silicio; aglio (Alium sativum L.) bulbo estratto secco, biotina, selenito di sodio.   Può contenere tracce di: latte, soia.   MODO D’USO: deglutire 1 capsula al giorno a stomaco vuoto.   CONFEZIONE: 30 capsule.   AVVERTENZE: Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.   MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore. Una volta aperto conservare in frigorifero.

Aggiungi al carrello

18,40

Quantità minima 10 pezzi
Successive 1 pezzi

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello