Ordini Telefonici 06.69357264 - Spedizioni nazionali gratuite oltre i 99 € - Spedizioni Internazionali gratuite sopra i 199 €

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Tags rivistatozzi

Abbonamento a

Abbonamento a "Le Regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus

€ 165,00

  Il PRIMO INVESTIMENTO che devi ASSOLUTAMENTE fare per ritrovare il vero BENESSERE, raggiungere la MASSIMA EFFICIENZA MENTALE e mantenerti in PERFETTA FORMA   I dati OCSE 2019, confermano il disastro in cui stiamo vivendo nel nostro Paese, culla della famosa DIETA MEDITERRANEA, una catastrofe che ci propinano da oltre 60 anni e che ci sta portando a livelli di SOVRAPPESO mai visti prima.   Ma i problemi non riguardano solo la salute, bensì il rendimento complessivo della persona e la sua autostima, minacciata fin dall’infanzia: ​​​​​​​ L’Italia detiene il primato per I BAMBINI PIÙ OBESI D’EUROPA, “malati” di difficoltà dell’ apprendimento e dell’ attenzione, o stranamente iperattivi! Nel nostro Paese 1 bambino su 3 è sovrappeso o obeso In Italia, chi è in sovrappeso è meno produttivo, fa più assenze e ha l’8% di probabilità in più di perdere il lavoro in un anno. Le persone sovrappeso usano maggiormente i servizi sanitari, finiscono più facilmente sotto i ferri del chirurgo e sono destinatarie del doppio delle ricette mediche rispetto alle persone con un peso nella norma I bambini in sovrappeso vanno meno bene a scuola, hanno voti inferiori, sono più spesso assenti e sono meno soddisfatti della vita. In Italia alle ragazze obese sono vittime di atti di bullismo quattro volte in più rispetto alle compagne di classe in salute, il dato più alto dell’intera Ocse!. Ragazzi con un peso salutare hanno l’11% di probabilità in più di avere una buona performance scolastica rispetto a compagni di classe sovrappeso e per le ragazze si sale al 19%.   L’OCSE ci riassume i costi che sosteniamo per continuare a mantenere la famosa dieta mediterranea, ricca di carboidrati e povera dei “malefici” grassi saturi:   2,7 anni in meno di vita media una ‘tassa’ di 289 € l’anno il 9% della spesa sanitaria una riduzione del PIL del 2,8% una produzione inferiore pari a 571 mila lavoratori a tempo pieno ​​​​​​​ I COSTI del SOVRAPPESO sono così distribuiti:   il 70% per la cura del DIABETE il 23% per la cura delle MALATTIE CARDIOVASCOLARI il 9% per la cura dei TUMORI I 7 CONSIGLI CHE NON DEVI ASSOLUTAMENTE SEGUIRE   Mangia di meno e muoviti di più I latticini sono fondamentali per la salute delle ossa Tra i cereali, meglio scegliere quelli integrali I legumi non devono mancare Limita il consumo di carne rossa I carboidrati sono essenziali La colazione è il pasto più importante della giornata Il grafico mostra chiaramente l’aumento dei casi di obesità tra la popolazione americana, ed evidenzia il momento preciso in cui ha iniziato a diffondersi la dieta “povera di grassi”. (Risorsa: National Center for Health Statistics (US). Health, United States, 2008: With Special Feature on the Health of Young Adults. Hyattsville (MD): National Center for Health Statistics (US); 2009 Mar.Chartbook) SONO SICURO CHE ADESSO TI SENTI ARRABBIATO, CONFUSO, TRADITO. Sei cresciuto con delle verità che negli anni sono diventate tue, ti appartengono e le difenderesti inconsciamente a prescindere, solo perché ci credevi “forte forte”.   Nello stesso momento ti verrebbe da abbandonare questa pagina sussurrandoti: “i soliti complottisti!”.   Non è stato facile neanche per me, io che sulla nutrizione, l’allenamento e le performance mentali ho basato per oltre 30 anni tutti i miei studi e la mia carriera. MA HO DOVUTO STUDIARE E RIMANERE “UMILE” PERCHÈ DAVVERO VOLEVO TROVARE LA STRADA MIGLIORE DA OFFRIRE AI MIEI ALLIEVI.   Ebbene, questi studi, questi articoli, sono pubblici, chiunque ne avrà letto sui quotidiani, chiunque può cercarli negli archivi.   Nonostante questo, non cambia nulla.   Le linee guida mondiali non fanno alcun passo indietro, l’obesità aumenta inesorabilmente, i disturbi dell’umore, la depressione, la nebbia mentale, la perdita d’autostima, fino ad arrivare alle malattie che conosciamo tutti.   L’OCSE continua a “prendere appunti” e invoca una “corretta informazione”, ma guai a toccare i dogmi che ci ripetono da 60 anni!     LE 3 BUGIE CHE TI RENDONO GRASSO, NERVOSO E MALATO   Quante volte ti capita di essere nervoso o in ansia per i continui problemi di lavoro o di famiglia e cerchi “conforto” nel cibo?   Oppure, nella frenesia della tua giornata, ti capita di mangiare qualcosa al volo, e ti ritrovi “stranamente” a scegliere alcuni cibi piuttosto che altri, senza che tu te ne accorga?   Ebbene, passata la prima ora di euforia, dovuta a un’impennata di glicemia e dopamina, ti ritrovi più fiacco di prima, annebbiato, nervoso, e con buchi allo stomaco che mangeresti tutto quello che ti capita sotto mano.   “Se mangi tanto la colpa è la tua, sei tu il goloso! Sei tu quello che non riesce a stare a dieta! Sei tu quello che ricade sempre in tentazione!”   Eppure parliamo di cibi consigliati da qualsiasi nutrizionista convenzionale, quelli che si basano su questi tre assunti fondamentali:   < >I carboidrati sono essenziali nella dietaIl cervello ha bisogno di zucchero per lavorare beneI grassi devono essere limitatihttps://eu.usatoday.com/story/news/nation/2012/10/17/carb-diet-alzheimers/1637481/) ­­­­­­­––––––––––––––––––– “Un lieve aumento della glicemia, un livello di circa 105 o 110, è associato a un elevato rischio di demenza.” (New England Journal of Medicine nel 2013) ––––––––––––––––––– “Il consumo di grandi quantità di carboidrati può influire sul modo in cui le cellule del cervello immagazzinano e usano lo zucchero come energia necessaria per alimentare pensieri ed emozioni.” ––––––––––––––––––– “Più alta è la glicemia di un individuo, maggiore è il suo tasso di declino cognitivo.”   “Cioè, mi stai dicendo che i carboidrati sono il problema del mio grasso in eccesso e della mia nebbia mentale? E che addirittura lo zucchero è più dannoso dei grassi?”   Te lo spiego in poche righe.   La glicemia è il livello di glucosio nel sangue, quello che aumenta dopo ogni pasto, soprattutto se si tratta di carboidrati come pasta, pane, cereali o semplicemente zucchero.   A quel punto interviene l’ormone insulina che deve risistemare gli equilibri, portando il glucosio nelle cellule. Ma quando mangiamo continuamente carboidrati, l’insulina non riesce a smaltire tutto il glucosio nel sangue perché le cellule non riescono più a contenerne.    Si diventa insulino-resistenti, la glicemia rimane alta, il glucosio non entra più nelle cellule e questo compromette gravemente la nostra salute, soprattutto mentale.   Continuando questo processo perverso, aumenterà anche il rischio di Alzheimer, si può arrivare anche a danni permanenti al cervello, tra gli altri problemi di salute e forma fisica.   Uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia nel 2018, ha seguito quasi 5.190 individui per oltre un decennio, e ha rilevato che:   "Un modello dietetico con un apporto calorico relativamente alto da carboidrati e un basso apporto calorico da grassi e proteine ​può aumentare il rischio di problemi cognitivi o demenza nelle persone anziane."   LA BUGIA PIÙ GRANDE DA CUI DEVI PRENDERE SUBITO LE DISTANZE!   Hai capito quanto il consumo di zucchero e carboidrati sia pericoloso per la linea ma soprattutto per la mente e la salute in generale. Eppure le linee guida non ci dicono nulla a riguardo, anzi, quello che più ci rimane impresso è ancora: “I GRASSI SATURI SONO DANNOSI”.   E allora perché non ci hanno mai parlato di questi dati:   “L’aumento della malattia metabolica cronica va di pari passo con la crescita dell'industria dello zucchero negli Stati Uniti  e l’aumento del suo consumo pro capite.” (https://n.neurology.org/content/81/20/1746)   Oggi consumiamo circa 20 volte più zucchero rispetto ai nostri antenati, nascosto anche tra i prodotti confezionati, ne perdiamo praticamente il controllo di quanto ne assumiamo ogni giorno. Un’impennata nei consumi e nell’impiego rispetto agli anni passati, era infatti incredibilmente costoso fino alla metà del XVIII-XIX secolo.   Eppure non ti ricordano mai al bar, o quando ti vendono prodotti alimentari confezionati che:   “Lo zucchero agisce come tossina epatica cronica dose-dipendente (veleno) se consumato in eccesso”. (Dr. Lustig)   COS’È CHE NON TI DICONO ANCORA? SU QUALI PILASTRI SI BASANO LE LINEE GUIDA DELLA NUTRIZIONE MONDIALE?   Partiamo dalla prima cosa che diamo per scontata e assolutamente valida: LA DIETA MEDITERRANEA.   Sai come nasce? Preparati.   Ti avranno raccontato di un audace professore americano, che ha viaggiato per il mondo e studiato ben 6 Paesi per scovare la verità assoluta: Una dieta che non ci fa ammalare.   È così che nel 1951 il fisiologo americano Ancel Keys, lo Sherlock Holmes della medicina, capitò di proposito in Italia, per comprendere come mai il tasso delle malattie cardiovascolari era molto basso, e se ci fosse una correlazione con i cibi che erano consumati nel Mediterraneo.   Iniziò i suoi studi dalla città di Napoli, dove notò che la maggior parte delle persone era magra, e andava avanti a pasta e pizza, verdure, olio d’oliva, formaggi, vino, ma pochissima carne.   L’associazione era per lui chiara, e lo studio poteva ritenersi concluso: Il basso consumo di carne, ricca di grassi saturi, era correlato a una minore incidenza d’infarti.   La dieta della povera gente era appena diventata la DIETA MEDITERRANEA!   Quella che ancora oggi difendono a occhi chiusi, promossa dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità nel 2010!   Credi sia uno scherzo? Continua a leggere perché le risate sono solo agli inizi…   Parliamo di un’Italia devastata del dopoguerra, dove si moriva di fame con un introito giornaliero di calorie per persona dei più bassi d’Europa!   Nel 1953 pubblicò quindi lo “Studio dei sei Paesi”, il riassunto del suo viaggio riportato su un bel diagramma, che mostrava una “chiara” correlazione tra il consumo di grassi e mortalità per cardiopatie coronariche.   Convincente? Neanche un po’, dirai tu…ed ecco il bello!   Prima cosa lampante. Se il problema erano i grassi saturi, perché i più poveri che consumavano formaggi non avevano problemi cardiaci?   Questo dettaglio, volutamente tralasciato, fu solo la prima azione “poco ortodossa” che fece Keys per tirar l’acqua al suo mulino…   SÌ, PERCHÉ IN REALTÀ LO STUDIO LO AVEVA CONDOTTO SU BEN 22 PAESI, MA TRA QUESTI SOLO 6 CONVENIVANO CON LA SUA ASSOCIAZIONE GRASSI-COLESTEROLO-INFARTO.     IN PRATICA, IL NOSTRO “SCIENZIATO” SCARTÒ I RISULTATI DI BEN 16 PAESI! Guarda da te i due diagrammi, a sinistra quello originale, con tutti i 22 Paesi. La correlazione tra assunzione di grassi saturi e malattie cardiache è quasi impercettibile. A destra invece, il riscontro dato da Keys, con i dati di SOLI 6 PAESI, quelli che diedero al diagramma l’impennata che gli serviva!   Sarà stata una svista, non facciamo i soliti complottisti!   Proviamo a vederla così. E analizziamo solo i fatti. Guarda caso, negli anni ’60 gli studi si stavano concentrando sulla connessione tra gli ZUCCHERI e la comparsa di malattie cardiache. Proprio nel periodo in cui Ancel Keys stava conducendo i suoi studi investigativi.Guarda caso, Keys studiava all’università del Minnesota, sponsorizzata dall’industria dello zucchero e il cui stato era il leader della produzione negli USA.Guarda caso, Keys ricevette una borsa di studio proprio per le sue ricerche. ​​​​​​​ GLI STUDI SUL POSSIBILE LEGAME TRA LO ZUCCHERO E LE MALATTIE CARDIACHE FURONO MANIPOLATI PER OLTRE 50 ANNI DALLA SUGAR RESEARCH FOUNDATION.     L’organizzazione, infatti, negli anni ’60 sovvenzionò diversi scienziati affinché assolvessero lo zucchero, e mettessero sotto accusa i grassi saturi come veri colpevoli dell’insorgenza di malattie cardiovascolari.      Per molti decenni, i funzionari della sanità incoraggiarono gli americani a ridurre la loro assunzione di grassi, portando molte persone a consumare alimenti a basso contenuto di grassi, ma ricchi di zuccheri, aumentando quindi il numero di obesi.   È COSÌ CHE SONO NATE LE DIETE A BASSO CONTENUTO DI GRASSI E RICCHE DI CARBOIDRATI!   La dieta “LOW FAT”, quella che nel primo grafico che ti ho mostrato, sta decretando dagli anni ’70 un’impennata incessante di obesità e malattie cardiache!   Ora i risultati forzati di Ancel Keys hanno un senso.   Lui ed altri scienziati stavano studiando una teoria per scagionare gli zuccheri e puntare piuttosto il dito verso i grassi saturi e i livelli di colesterolo.   COSA TI CONSIGLIANO DI MANGIARE? QUALI SONO LE RACCOMANDAZIONI CHE CI FANNO ANCORA OGGI, NONOSTANTE QUESTE VERITÀ?   I grassi saturi fanno male al cuore, i carboidrati sono essenziali nella dieta, la carne rossa fa venire il cancro.   Nonostante i recenti studi che smentiscono ancora una volta i “dogmi” del passato!   “Nel 2014 una ricerca dell'università di Cambridge rivela che i grassi saturi non hanno alcun collegamento con i problemi di salute, come i rischi di attacchi di cuore.”   Le copertine dedicate dal TIME descrivono benissimo la storia del fallimento che ancora si ostinano a inculcarci, la dieta mediterranea con i suoi abbondanti carboidrati e la demonizzazione dei grassi saturi!   "Mangiate il burro. Gli scienziati hanno bollato i grassi come nemici. ​​​​​​​Ecco perché si sbagliano". (TIME 2014)    Ma non è finita. La carne che fa venire il cancro, altra bugia che ci hanno raccontato da decenni, invogliandoci a consumare più legumi, più carboidrati, addirittura trasformandoci in vegani!   Sono le ultimissime notizie di questi giorni:   NON C’È ALCUNA CONNESSIONE TRA CARNE E CANCRO! “Esistono solo prove poco attendibili che legano il consumo della carne a conseguenze negative per la salute!”   I ricercatori, guidati dalla Dalhousie University e dalla McMaster University in Canada, hanno esaminato le stesse prove che altri hanno già visto prima. Non hanno trovato nulla di così catastrofico come sempre suggerito in questi anni.   TI HANNO CRESCIUTO E STAI CRESCENDO I TUOI FIGLI, CON L’EDUCAZIONE ALIMENTARE CONCORDATA A TAVOLINO 60 ANNI FA DA TRUFFATORI!   Quelli che hanno pagato ricerche pilotate, falsificato dati reali e scritto le linee guida nutrizionali mondiali.   Questa è la CORRETTA INFORMAZIONE che vorrebbe offrirci l’OCSE?!   Credi che aver scoperto quest’inganno abbia cambiato qualcosa?   Prova a chiedere a un qualsiasi nutrizionista cosa pensa della dieta mediterranea. Esiste SOLO quella.   Guai a mettere in dubbio la pasta, il pane, tutti i cereali, per non parlare dei latticini e dei legumi.     La tua salute e quella della tua famiglia è vincolata dall’informazione mediocre che ti arriva. E ancora è così, nonostante siano stati scoperti e ne abbiamo le prove.   Come ti senti ORA che hai scoperto la verità? TRADITO. Cosa hanno fatto dopo aver smascherato questi scandali? NULLA. Quale dieta ti propongono senza neanche conoscerti? LA DIETA MEDITERRANEA.   Cominci a capire? Inizi a vedere le cose da un’altra prospettiva ora?   Ecco com’è nata la famosa DIETA MEDITERRANEA, dal 2010 Patrimonio dell’Unesco, ancora oggi difesa a occhi chiusi!   In altre parole, Sono OLTRE 60 ANNI che basiamo la nostra alimentazione SU UNO STUDIO INFONDATO Condotto nella fame del dopoguerra PILOTATO DALL’INDUSTRIA DELLO ZUCCHERO!   E HAI LETTO SOPRA QUANTO TI COSTANO QUESTE BUGIE CHE PORTANO IL NOSTRO PAESE AL SOVRAPPESO!   QUALE “CORRETTA INFORMAZIONE” TI SALVERÀ ORA? COSA DARAI DA MANGIARE A TUO FIGLIO?   Quindi, ricapitolando, ecco i fatti in ordine cronologico: ​​​​​​​ Negli anni ’60 si presume una connessione tra consumo di zucchero e malattie cardiache L’industria dello zucchero finanzia Keys per condurre una ricerca sensazionale che sposti piuttosto la colpa sui grassi saturi Keys viaggia per 22 Paesi, ma traccia il famoso diagramma con soli 6 Paesi, i cui dati lo aiutano a incolpare i grassi saturi Dagli anni ’70 nasce la dieta mediterranea, la fobia dei grassi saturi e le famose diete LOW-FAT e l’obesità è in continua crescita Recenti studi scagionano i grassi saturi e scoprono che sono i carboidrati e lo zucchero “il male assoluto” per il peso e per il cervello Se proponi o divulghi i benefici di una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi sei perseguitato, sospeso dagli ordini dei biologi, da quello dei medici e da quello dei giornalisti. L’Ocse continua a “piangersi addosso”, e invece di cancellare 60 anni di errori consiglia una “CORRETTA INFORMAZIONE”. Prevenire 144mila malattie non trasmissibili entro il 2050Far risparmiare 62 milioni l’anno in spesa sanitaria ​​​​​​​Far aumentare l’occupazione e la produttività di una quota pari a 6mila lavoratori a tempo pieno l’anno.in media, per ogni euro investito c'è un ritorno economico fino a 6 euro. _________________   E non è ovviamente l’unico studio.   Quindi, prendi la dieta mediterranea, fai l’opposto di quello che ti consigliano e camperai sano e in forma come natura vuole!   Perché i pilastri del benessere, quelli veri, sono sempre stati questi: Esercizio fisico, in particolare l'allenamento breve, infrequente ad alta intensità. Limitazione di calorie (il digiuno intermittente tra questi). Riduzione dei carboidrati netti (in particolare cereali e zuccheri) e aumento dei grassi sani di alta qualità.  Se vuoi capire veramente perché non riesci a ottenere il meglio dal tuo fisico e dalla tua menteSe vuoi ricevere un’informazione non convenzionale, libera da dogmi Se non vuoi perdere tempo a cercare le risposte ma ricevere i consigli giusti direttamente dagli esperti Se vuoi leggere prima di tutti le novità internazionali su medicina, nutrizione, allenamento e dare il meglio fin da ora, accendere il cervello e rimetterti in forma: ​​​​​​​ 6 numeri bimestrali 12 DVD in OMAGGIO con i video-approfondimenti su tutti i temi trattati SCONTI ESCLUSIVI per gli abbonati, da sfruttare per l’acquisto di prodotti e integratori Paleo e Chetogenici Articoli inediti scritti dai nostri esperti su Alimentazione Geo Paleo Diet e Chetogenica, per il fitness, per lo sport, per l’anti-invecchiamento e per evitare patologie cronico-degenerative Allenamento BIIOSystem: approfondimenti per il fitness/bodybuilding DOMANDE & RISPOSTE: approfondiamo i temi che ci proponete#NONCISONOSTUDI: gli studi scientifici di cui nessuno ti parla RICETTE Paleo e Paleo-Chetogeniche a cura delle nostre paleo-chef“Le Regole di Tozzi” viene spedito con Poste Italiane il 15 del mese di uscita, pertanto arriverà alla tua porta in circa 3/4 settimane. IO, CICLISTA DI GRAN FONDO, ASSUMO QUASI SOLO GRASSI E PROTEINE E VADO MOLTO PIU' FORTE TESTIMONIANZA MARCO BRIATA …Dopo ogni week-end ero ancora più magro, per nulla gonfio… …E ancora più bello è stato arrivare a gestire le 7 tappe della Transalp senza mai vere crisi… …Ancora una volta ho capito che tutta la presunta scienza non è altro che un cumulo di luoghi comuni e presunte verità. Un insieme di documenti copia-incolla da anni, senza nessun tipo di personalizzazione.   Con la GeoPaleoDiet, dopo ben 4 anni, mi è ritornato il ciclo bloccatosi a 28 anni TESTIMONIANZA TIZIANA CECCONI …Nonostante la mia dieta fosse ferrea, già a 13 anni sono iniziati i primi problemi con la tiroide, infatti mi diagnosticarono il morbo di Basedow, che anni dopo si trasformò in Tiroidite di Hashimoto… …Dopo 20 giorni di dieta e integrazione di vitamina D, k2, omega 3, il ciclo è ricomparso, addirittura ogni 28/30 giorni.  L’energia corporea è migliorata, il mio corpo è più definito, i problemi di digestione che ogni tanto avevo erano scomparsi del tutto, e ad oggi la notte dormo bene e trovo il sonno più riposante… Ho visto scomparire apnee notturne, allergie, mal di testa da ipertensione, remissione tiroidite di Hashimoto. E anche 11 Kg… TESTIMONIANZA DI DANIELE BELLANTE …La notte sono tornato a dormire bene senza apnee notturne, vivo senza le allergie che accompagnavano le mie giornate, senza i mal di testa da ipertensione che mi costringevano ad assumere antidolorifici, e sono riuscito a perdere ben 11 kg, con l’unica nota negativa di dover rifare tutto il guardaroba.   Mi chiamo Corbattino e sono un…Gatto! 4 anni fa mi avevano dato pochi mesi di vita, ma poi con la GeoPaleo Cats… TESTIMONIANZA Gabriele Ciamarra … Ricominciò a mangiare con entusiasmo e, soprattutto, a giocare e scattare avanti e dietro come un matto, come prima di ammalarsi! Era incredibile, stentavamo a credere ai nostri occhi! Per appurare ciò gli facemmo fare una nuova tac dopo 6 mesi dal cambio di alimentazione consigliatami da Claudio e quella mostruosa massa che aveva vicino al cuore si era riassorbita! Stentava a crederci perfino la nuova veterinaria a cui ci eravamo rivolti.   Come ho perso 39 kg in 5 mesi con la GeoPaleo Warrior TESTIMONIANZA Annalisa Emiliani …A livello di peso ho perso 39 kg in 5 mesi, anche se non ritengo sia il punto principale: il mio corpo ora comincia a stare bene, ho sconfitto l’ipertensione e non prendo più farmaci, non conosco più l’insonnia, non ho più apnee, non ho più attacchi d’asma, il mio stomaco sta benone, il ginocchio va benissimo e non uso più le stampelle. Nessuna dieta ha apportato benefici fisici così grandi! Emangioma sparito, pelle più luminosa e compatta, bruciore e reflusso spariti, congestione nasale assente, insonnia sparita e dimagrita 15 kg in un mese. Può Bastare? TESTIMONIANZA Erika Diana Bulletta Negli ultimi tre anni mi sono letteralmente ammazzata di lavoro. Mai più una cosa del genere… non dormivo neanche più!... …Ho rifatto le analisi dopo un mese: VES rientrata nella norma, emocromo ancora un po' basso, proteine e fegato perfetti. Tiroide, glucosio e colesterolo perfetti. Faccio la tac con contrasto per la prima volta. Risultati: Tutto negativo! Fegato e reni perfetti. Macchia ed emangioma sparito. Dimagrita 15 kg in un mese. Quel giorno fui entusiasta del mio tanto impegno, ce l'avevo fatta! Non riuscivo a crederci e questa volta le lacrime erano di gioia!   Epilessia: come l’ho mandata in remissione con la paleo-chetogenica TESTIMONIANZA Daniela Tarantini …Ho sperimentato un cambiamento a dir poco globale, non ho più mal di testa, sintomi premestruali, gonfiori di stomaco, ho recuperato una lucidità mentale che pensavo aver perso per sempre, e soprattutto, non ho più avuto alcuna crisi, né convulsiva né di assenza.  Grazie Claudio, spero che la mia testimonianza possa essere di aiuto a tanti altri.      Tiroidite di Hashimoto: come l’ho mandata in remissione da 10 anni con la GeoPaleoDiet TESTIMONIANZA ALESSIO CORRADO Nel 2009 avevo attacchi di stanchezza tali per cui il solo rumore dell'auto mi faceva piombare in un sonno profondo. I miei genitori (di buona forchetta) mi avevano cresciuto a pane e pasta. Ora ho 29 anni e ne dimostro 24/25 (detto da quasi tutte le ragazze) e finalmente sono SANO. Ho rimesso una Hashimoto e negli anni i dottori mi dicevano "Devi mangiare pasta, sei matto?" - spinti dai racconti di mia madre.   Mi sono fidata della Paleo Diet ed ecco cosa sono diventata (anche perché ho perso 40 Kg) TESTIMONIANZA Francesca Telìa Francesca Telìa ha mostrato a tutti la sua attuale splendida forma anche in TV a “Dritto e Rovescio” su Rete 4 (guarda il video su www.geopaleodiet.it), dimostrando, qualora ce ne fosse bisogno, le incredibili capacità della dieta paleolitica. …Ad oggi sono 7 mesi e mezzo di perfetta salute. E porto una taglia 40. -38 Kg in totale. Perciò se oggi posso festeggiare l’uscita mondiale del mio primo singolo lo devo alla Paleo Dieta perché ha avuto un ruolo cruciale in questo processo di evoluzione. Questa è la mia testimonianza. Il risultato lo puoi ascoltare su Spotify.    SEI CURIOSO DI LEGGERE TUTTE LE TESTIMONIANZE PER INTERO? RICHIEDICI a info@geopaleodiet.com IL “LIBRO DELLE TESTIMONIANZE” TROVERAI ALTRE STORIE COMPLETE DI FOTO!     Le Regole di Tozzi Magazine È la PRIMA e UNICA RIVISTA in ITALIA Scritta dagli esperti internazionali di  NUTRIZIONE, MEDICINA, ALLENAMENTO Su DIETA PALEO e CHETOGENICA INFORMAZIONE AUTOREVOLE E AGGIORNATA                                                                                                           Claudio Tozzi "LeRegolediTozzi Magazine" non si trova in edicola e sarà quindi disponibile solo ed esclusivamente per abbonamento. Non sarà disponibile in digitale, ma solo cartaceo. Tutti gli abbonamenti ricevuti dopo il 1° del mese di uscita, partiranno dal numero in uscita il mese successivo. Esempio: se sottoscrivi l’abbonamento il 2 Settembre 2019, il tuo abbonamento partirà dal numero di Novembre 2019. NON SI ACCETTANO PAGAMENTI IN CONTRASSEGNO Spedito con Poste Italiane, la consegna avviene bimestralmente Per richiedere i numeri arretrati, inviare una mail a info@leregoleditozzimagazine.com Di seguito le date di uscita previste per il secondo anno: Numero VII - settembre/ottobre 2019 Numero VIII - novembre/dicembre 2019 Numero IX - gennaio/febbraio 2020 Numero X - marzo/aprile 2020 Numero XI - maggio/giugno 2020 Numero XII - luglio/agosto 2020   Ricorda che: “Le Regole di Tozzi” è una rivista bimestrale, esce ogni due mesi. “Le Regole di Tozzi” viene spedito con Poste Italiane il 15 del mese di uscita, pertanto arriverà alla tua porta in circa 3/4 settimane. Tutti gli abbonamenti ricevuti dopo il 1° del mese di uscita, partiranno dal numero in uscita il mese successivo. Esempio: se sottoscrivi l’abbonamento il 2 Settembre 2019, il tuo abbonamento partirà dal numero di Novembre 2019. NON SI ACCETTANO PAGAMENTI IN CONTRASSEGNO Spedito con Poste Italiane, la consegna avviene bimestralmente LEGGERE ATTENTAMENTE LE NOTE A FONDO PAGINA ​​​​​​​ Per richiedere i numeri arretrati, inviare una mail a info@leregoleditozzimagazine.com

Aggiungi al carrello

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Arretrato #3

Arretrato #3 "Le regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus ( puntate 17-24)

€ 30,00

SOMMARIO LE REGOLE DI TOZZI #3    3 Editoriale      di Claudio Tozzi 6 Paleo Guida     PER INIZIARE 10 Autori      TUTTI GLI AUTORI DE LE REGOLE DI TOZZI 14 AMBIENTE      E CARNE GRASS FED      Il parametro mai considerato      di Gianmarco Scioscia 20 LCA       IL LEGAMENTO       CROCIATO ANTERIORE       di Marco Bonotti 25 DOMANDE & RISPOSTE       Voi domandate, Claudio Tozzi risponde. 32 NEWS      #NONCISONOSTUDI       di Claudio Tozzi 43 PALEO DIET?      La risposta della gente      di Raffaele Cicorella 46 Il lavoro con i pesi      La migliore attività anti-invecchiamento       che esista al mondo # seconda parte      di Claudio Tozzi 52 Powerlifting e BIIOsystem      di Alessio Domenico Vilardi 57 Zeolite       Una pietra contro Chernobyl      di Annachiara Melito 62 Nati per correre     di Daniele Vecchioni 68 Paleo Keto Diet      di Dott. Joseph Mercola 75 Vitamina D, obesità e osteoporosi       COME PREVENIRE UN DISASTRO      di Caterina Borracino 82 Migliora subito la tua performance con      la vitamina D      di Claudio Tozzi 89 Le Paleo Ricette      di Daniela Mascia ​​​​​​​94 TESTIMONIANZE L'arretrato comprende il Numero #3 de "Le Regole di Tozzi Magazine" + doppio DVD de "Le Regole di Tozzi Show" ​​​​​​​(Puntate 17-24, durata 5 h)         

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Arretrato #2

Arretrato #2 "Le regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus (puntate 9-16)

€ 30,00

SOMMARIO LE REGOLE DI TOZZI #2 ​​​​​​​  3 Editoriale  ​​​​​​​    di Claudio Tozzi 6 Paleo Guida     PER INIZIARE 10 Autori      TUTTI GLI AUTORI DE LE REGOLE DI TOZZI 13 La verità sull'olio di cocco       ED I MIGLIORI MODI PER UTILIZZARLO 20 Carne      COSA VUOL DIRE VERAMENTE GRASS FED       di Gianmarco Scioscia  24 La Spalla        di Marco Bonotti 29 Muscle Detox       PERDI FINO A 4 KG IN 9 GIORNI CON IL MUSCLE DETOX       II parte       di Claudio Tozzi 37 DOMANDE & RISPOSTE        VOI DOMANDATE, CLAUDIO TOZZI RISPONDE 47 News      #NONCISONOSTUDI      SPECIALE VITAMINA K       di Claudio Tozzi 57 Dieta o Stile di vita       PIU' RICETTA BROWNIES AL CIOCCOLATO       di Annachiara Melito 62 Il lavoro con i pesi       La migliore attività anti-invecchiamento che esista al mondo        di Claudio Tozzi 68 Non è solo quello che mangi       di Caterina Borraccino 72 Menopausa       7 PILASTRI PER CONTRASTARNE GLI EFFETTI       di Francesco Balducci 80 Lotta Alzheimer       BIG PHARMA SI ARRENDE       di Raffaele Cicorella 84 Allenarsi come i campioni        L'INCREDIBILE IDIOZIA       di Claudio Tozzi 89 Le Paleo Ricette       di Daniela Mascia ​​​​​​​94 TESTIMONIANZE ​​​​​​​ L'arretrato comprende il Numero #2 de "Le Regole di Tozzi Magazine" + doppio DVD de "Le Regole di Tozzi Show" ​​​​​​​(Puntate 9-16, durata 5 h)

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Arretrato #1

Arretrato #1 "Le regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus (puntate 1-8)

€ 30,00

SOMMARIO LE REGOLE DI TOZZI #1 ​​​​​​​  5 Editoriale  ​​​​​​​    di Claudio Tozzi 8 Paleo Guida     PER INIZIARE 12 Autori      TUTTI GLI AUTORI DE LE REGOLE DI TOZZI 14 La Paleo Diet        NEL PALEOLITICO MORIVANO A 30 ANNI? 19 Cos'è la GeoPaleoDiet       di Claudio Tozzi  23 PALEO         CIBI CONSENTITI O DA ELMINARE        di Claudio Tozzi 26 Il BIIO System       DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI ​​​​​​​      SUL SISTEMA ITALIANO PIU' DIFFUSO       di Claudio Tozzi 33 Muscle Detox       PERDI FINO A 4 KG CON IL MUSCLE DETOX       I parte       di Claudio Tozzi 40 Testimonianza 41 DOMANDE E RISPOSTE       VOI DOMANDATE, CLAUDIO TOZZI RISPONDE        46 News       GLI STUDI DICONO CHE       55 Dolore alla colonna vertebrale:       COME RISOLVERLO CON I PESI       di Marco Bonotti 56 Linee guida alimentari       50 ANNI DI SBAGLI       di Raffaele Cicorella 61 Il test dei carboidrati       SECONDO ROBB WOLF       di Caterina Borraccino 64 Charles Poliquin       IL PIU' GRANDE PREPARATORE ATLETICO HA SCELTO LA PALEO DIET       68 BIIO Pav       ALLENATI (POCO)       E INCREMENTA (TANTO)       FORZA, VELOCITA', RESISTENZA E COORDINAZIONE!       di Claudio Tozzi 75 Le Paleo Ricette       di Daniela Mascia 80 TESTIMONIANZE ​​​​​​​ L'arretrato comprende il Numero #1 de "Le Regole di Tozzi Magazine" + doppio DVD de "Le Regole di Tozzi Show" ​​​​​​​(Puntate 1-8, durata 5 h)

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Arretrato #4

Arretrato #4 "Le regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus ( puntate 25-32)

€ 30,00

SOMMARIO     LE REGOLE DI TOZZI #4   3 Editorial    di Claudio Tozzi     6 Paleo Guida    PER INIZIARE     10 Autori      TUTTI GLI AUTORI DE LE REGOLE DI TOZZI     14 10 REGOLE ( +1) PER STARE BENE       e magari anche qualcosa in più       di Claudio Tozzi     23 Il ruolo della carne      Grass Fed      NELL'ETICA UMANA      di Gianmarco Scioscia     28 INTERVISTA AL DR.     JOSEPH MERCOLA     a cura di Claudio Tozzi     35 Diastasi      LA PANCIA DOPO IL PARTO      di Caterina Borraccino     41 DOMANDE & RISPOSTE      VOI DOMANDATE, CLAUDIO TOZZI RISPONDE      a cura di Claudio Tozzi     48 Distorsioni      COME RECUPERARE IN MODO      OTTIMALE      di Marco Bonotti     52 Il falso mito      DEL CALCOLO CALORICO      di Raffaele Cicorella     56 #Noncisonostudi      #NEWS      a cura di Claudio Tozzi     66 BURRO GHEE      IL GRASSO CHE FA BENE      di Annachiara Melito     74 LO SQUAT NATURALE      Le abilità perdute      indispensabili per      l'essere umano      di Daniele Vecchioni     82 IL      RISCALDAMENTO      Più è breve e      più aumenta la prestazione      di Claudio Tozzi     87 Le paleo Ricette      di Daniela Mascia     93 TESTIMONIANZE   ​​​​​​​L'arretrato comprende il Numero #4 de "Le Regole di Tozzi Magazine" + doppio DVD de "Le Regole di Tozzi Show" ​​​​​​​(Puntate 25-32, durata 4 h)         

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Arretrato #9

Arretrato #9 "Le regole di Tozzi Magazine" + DVD Bonus (Geo Paleo Ricette) ()

€ 0,00

SOMMARIO LE REGOLE DI TOZZI #9 3 Editoriale     di Claudio Tozzi 6 Paleo Guida    PER INIZIARE 10 Autori      TUTTI GLI AUTORI DE LE REGOLE DI TOZZI 14 Come vi smantello i preconcetti      LA CARNE TRATTATA      CON ORMONI E      ANTIBIOTICI NON      ESISTE      di Gianfranco Lo Cascio 20 LA FONDAMENTALE      IMPORTANZA DELLO      SNACK      MOTORIO      di Daniele Vecchioni 26 LO STUDIO      ANTI-PALEO?      Sponsorizzato da chi produce       cereali integrali      PARTE 2 DI 2      di Claudio Tozzi 34 IL COLLAGENE E' DI      BENEFICIO A PELLE E      ARTICOLAZIONI      del Dr. Joseph Mercola 43 DOMANDE & RISPOSTE      VOI DOMANDATE, CLAUDIO TOZZI RISPONDE      a cura di Claudio Tozzi 50 Tutte le bugie      SUL RAPPORTO TRA CARNE ROSSA      E CAMBIAMENTO CLIMATICO      di Gianmarco Scioscia 54 OSTEOPOROSI      fisiologico invecchiamento o      vera e propria patologia?      di Raffaele Cicorella 61 DISTURBO DA      DEFICIT DI      ATTENZIONE E      IPERATTIVITA'      di Caterina Boraccino 68 #Noncisonostudi      #NEWS      a cura di Claudio Tozzi 76 Paleo gravidanza      ECCO IL DIARIO DI ANNA ( PARTE 3 DI 3)      di Stefano Mariani 83 Le paleo Ricette      di Daniela Mascia e Marina Bruzzone: 18 video-ricette (una completatamente inedita!)  contenute nel DVD doppio allegato alla rivista.    DVD doppio -L'angolo delle Geo Paleo Ricette   Daniela Mascia; Chi ha detto che mangiar sano significhi cucinare cib triste e scondito? Cucinare conoscendo gli alimenti e le loro proprietà, ti fa scoprire un mondo di sapori che non  penseresti di poter ottenere senza eccedere nelle calorie o nel cibo "raffinato"! Cercherò di darvi dei suggerimenti e dei consigli alla portata di tutti...e sopratutto tante idee!                                                                          ​​​​​​​DVD 1 Regia di Carlo Berruti Dolcetto brownie Cremini freddi alle mandorle Zucchine al sugo cinghiale Bocconcini di pollo panati al cocco Torta in tazza al limone Asparagi al prosciutto Barette al cocco Pollo mango & curry Filetti di trota salmonata all'arancia Saltimbocca alla romana Torta all'arancia con gocce di cioccolato Gelato istantaneo alla pesca​​​​​​​ Marina Bruzzone; Negli anni ho approfondito il tema del legame tra alimentazione e salute. Ho provato tante diete e stili alimentari diversi prima di conoscere la Paleo, ottenendo con quest'ultima risultati ecellenti e pressochè immediati. Essendo molto golosa e anche ingegnere, mi sono appunto "ingegnata" a sperimentare e adattare ricette per dare gusto e vitalità ai miei piatti, e ora voglio condividere i  miei segreti in cucina con voi. Tranquilli, saranno facilissime!                                     DVD 2​​​​​​​   Regia di Stefano Spiti Budino al melone Carne alla piastra Pollo al curry, ananas e latte di cocco Sgombri/acciughe in salsa di pinoli, prezzemolo e olive taggiasche Biscotti alle nocciole Frappè alla banana

Aggiungi al carrello

0,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello